Resta in contatto

News

Scandalo evasione e riciclaggio in Portogallo. Nel mirino anche Imbula

Il passaggio al Porto del franco-congolose e la successiva cessione allo Stoke City fanno parte di un’inchiesta che coinvolge diverse importanti personalità del calcio lusitano.

Il calcio portoghese è nel caos. Nella giornata di oggi il settimanale Sabado ha infatti reso nota l’inchiesta, condotta dalla Procura della Repubblica e dall’Autorità Fiscale, circa il riciclaggio di denaro e l’evasione che ci sarebbe dietro alcuni trasferimenti.

Questi ultimi coinvolgono soprattutto uno dei club più prestigiosi del Paese lusitano, il Porto, nella persona del suo presidente Pinto Da Costa. Assieme al numero 1 biancoblu, anche il presidente del Benfica Antonio Salvador, l’agente Jorge Mendes e l’avvocato Carlos Osorio, oltre a calciatori, altri procuratori e imprese varie.

E tra le compravendite finite nell’occhio del ciclone non solo nomi del calibro di Jackson Martinez, Casillas, Falcao, James Rodriguez, Mangala e Danilo Pereira, ma anche il centrocampista del Lecce Giannelli Imbula. Vi sarebbero infatti possibili frodi circa il passaggio del franco-congolese dal Marsiglia al Porto per 23 milioni nel 2015, e dal Porto allo Stoke City per 24 milioni nel 2016.

L’inchiesta, partita nel 2017, è solo all’inizio, ma per le autorità il guadagno illegale delle persone coinvolte si aggirerebbe intorno alla cifra stimata di almeno 20 milioni di euro.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da News