Resta in contatto

News

Sticchi Damiani: “Ok per il challenge”

Il VAR a chiamata come nel tennis. E’ questa l’ultima proposta che prende spazio in Serie A, che in questo caso mette tutti sulla stessa linea.

Nel tennis avviene da anni, quando un giocatore ha un dubbio alza il braccio e chiama quello che viene volgarmente definito il “falco” che rivede dove la pallina ha effettuato il rimbalzo. Questo tipo di soluzione prende spazio anche nel mondo del calcio, con la possibilità di permettere al capitano o al tecnico di chiamare l’intervento del VAR per rivedere una situazione dubbia. Una modalità che piace anche anche Presidente giallorosso Saverio Sticchi Damiani: “Già dopo le proteste del Napoli per il rigore reclamato contro di noi, ho ribadito che è un problema di regola, per cui più le regole sono chiare e meno polemiche ci sono. Quindi aderisco alla proposta dell’introduzione del challenge”.

Oltre a numero uno di via Colonnello Costadura ci sono i pareri favorevoli di Commisso, Cairo, Fonseca e Ranieri; non è della stessa idea invece Gasperini che teme delle continue interruzioni durante le partite.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."
Advertisement

Altro da News