Resta in contatto

News

La stagione di Benzar è un calvario: infortuni a Perugia, ora il ritorno?

Il laterale rumeno non è riuscito ancora a farsi vedere nel Grifo di Serse Cosmi. Subito l’esordio con il Livorno da subentrato ma poi due guai fisici che lo hanno messo ai margini prima del recupero.

Non è decisamente una prima esperienza fortunata quella di Romario Benzar in Italia. L’ex Steaua Bucarest, passato al Lecce a titolo definitivo per 1 milione di euro, si è trasferito nello scorso gennaio al Perugia dopo il “taglio” dalla lista ufficializzato a dicembre per far posto a Giulio Donati.

La prodezza in allenamento confezionata da Benzar al Via del Mare (VIDEO)

Al Curi, però, Benzar non è ancora riuscito a guadagnarsi il vertice delle gerarchie di Cosmi. Il suo apporto è finora ingiudicabile. Agli otto minuti accumulati nel finale di Perugia-Livorno 1-0 non sono seguite altre apparizioni. Un problema muscolare e un guaio alla caviglia lo hanno tenuto lontano dalle formazioni in campo per quattro partite.

Sabato scorso, in occasione di Pisa-Perugia 1-0, il 27enne è ritornato in panchina. Il momento critico del Perugia, a secco di punti da quattro partite, ha poi indotto Cosmi al cambio di modulo. Il proverbiale 3-5-2 del trainer, idealmente congeniale alle caratteristiche tecniche di Benzar, ha lasciato posto al 4-3-3 con Aleandro Rosi, capitano biancorosso, sulla fascia destra della linea a quattro.

In ogni caso, la Serie B non si ferma e alle porte c’è già Perugia-Benevento, in programma questa sera. Benzar fa parte dell’elenco dei convocati e Cosmi, probabilmente, potrebbe rilanciarlo anche per far rifiatare il fluidificante scuola Roma.

 

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Penso che sia da frustrati deridere questo ragazzo solo perché è stato sfortunato.
Io gli auguro tutto il bene possibile.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fortissimo benzar lo rivoglio a Lecce ?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E te credo ha fatto la preparazione atletica da noi

Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Sei stato un grande. E che dire di quelle punizioni di collo esterno. Magiche"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."
Advertisement

Altro da News