Resta in contatto

News

Bojinov: “In Italia si vive per il calcio, siamo pronti per ripartire”

Le dichiarazioni dell’ex attaccante bulgaro del Lecce sulla ripresa degli allenamenti.

L’attaccante ora in forza al Pescara, Valeri Bojinov, ha parlato a Il Messaggero:

SENSAZIONI SPECIALI. “Tornare sul campo è stata una sensazione bellissima. Mi sono sentito come un bambino che entra per la prima volta in un campo con gli amichetti. Sentire odore dell’erba, rivedere i compagni non pensavo di poter rivivere un’emozione simile”.

RIPARTENZA. “Penso che il calcio sia pronto per ripartire. E’ un’industria e il Governo dovrebbe dare l’ok. L’Italia è un Paese in cui si vive per questo sport. Per la gente è importante, e si perderebbe tanto in termini di economia. E non parlo di stipendi dei calciatori, ma della quotidianità delle persone. La salute è importante, ma si può ripartire con precauzioni: saremo ancora più responsabili e cercheremo di essere un esempio per tutti”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News