Resta in contatto

News

Le pagelle della Juventus: Ronaldo è un diesel, Dybala sublime

Le pagelle della Juventus, solo voti positivi in casa bianconera dove per la prima volta i tre tenori hanno trovato la via del gol tutti insiste in campionato.

Szczesny 6: nel primo tempo è attento sulle conclusioni che gli sono arrivate, nella ripresa è uno spettatore aggiunto

Bonucci 5,5: prima soffre un pò la velocità di Falco, cresce con il passare dei minuti anche in impostazione, anche grazie al fatto che il fantasista salentino esce dal campo.

De Ligt 7: è il difensore più in forma della Juve. Anche stasera prestazione di sostanza: si fa notare anche per un tiro dalla lunga distanza che lambisce il palo. Goal strameritato seppur giunto su una dormita di Rossettini

Cuadrado 6: non riesce mai a spingere come vorrebbe da quella parte, fa fare un figurone all’esordiente Vera che lo contiene

Matuidi 5: Rispoli fa il bello e il cattivo tempo sulla sua corsia. Non è un terzino e si vede

Rabiot 5,5: dà la sensazione di tergiversare troppo con il pallone tra i piedi, perdendo sempre un tempo di gioco e rallentando la manovra

Pjanic 6,5: prova di grande spessore sotto tutti i punti di vista, non sbaglia un pallone a centrocampo detta i tempi fa ripartire sempre la squadra

Bentancur 6: Sarri gli chiede inserimenti da mezzala, lui lo accontenta solo in parte. Prestazione in parte condizionata dal giallo rimediato in avvio

Dybala 7: il gol con cui sblocca l’incontro è l’ennesima conferma che il suo sinistro è una delle cose più preziose della rosa della Juventus

Bernardeschi 5: passo indietro rispetto alla prestazione del Dall’Ara. Si divora un goal sul tramonto della prima frazione di gioco, troppo spesso finisce in fuorigioco

Cristiano Ronaldo 6,5: solito cecchino dagli undici metri, dà comunque l’impressione di poter ancora crescere da un punto di vista fisico. Basta un suo gesto a far cambiare marcia alla squadra. Trascinatore.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "I mercenari non devono aver voce in capitolo.... quelli passano....i miti invece restano immortali"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Grandissimo Kecco anche come allenatore...non ha la fortuna di altri... però è vero anche che in quella circostanza lo ricordo benissimo il..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "'Grande Beto"
Advertisement

Altro da News