Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lapadula, è asta in A: lo vuole Juric

L’italoperuviano, ormai proiettato alla prossima stagione dopo la decisione di provare a restare nella massima serie dicendo no al Lecce, ha una nuova pretendente.

Anche il Verona sulle tracce di Gianluca Lapadula, sogno (neanche tanto) nascosto del Benevento.Secondo quanto riportato da L’Arena, i gialloblu si sono inseriti nella corsa all’ex 9 del Lecce, non trattato nella scorsa estate.

Ora, gli scaligeri, in trattative con il Genoa per il definitivo riscatto di Koray Gunter, quest’anno in prestito proprio all’Hellas, proveranno a dire la loro per Lapadula. Juric conosce bene le abilità del ragazzo, e i 9 milioni fissati dai rossoblu per il riscatto escludono definitivamente il Lecce, come anticipato impossibilitato a puntare in B su Lapa dopo l’exploit dello scorso anno.

Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Lapa rimani

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Chiamalu fessa a 30 anni

Susy
Susy
3 anni fa

Ma forse non l avete ancora capito che la vita del calciatore è questa!!!!……DEVE GIOCARE NELLA MASSIMA SERIE…. punto e basta!…..non ha di certo rubato lo stipendio a SSD…..buona fortuna Gianluca!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

A Verona … a sfornare biscotti e pandori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma chi se ne frega…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

bauli .. ba ba ba bauli!

Paolo
Paolo
3 anni fa

Ricordate che questi giocano x soldi e…basta!

Andrea
Andrea
3 anni fa
Reply to  Paolo

Si, infatti, perché tu vuoi quindi dire che lavori per passione verso il tuo posto di lavoro e non per portare soldi a casa. Il calcio è come tutti gli altri lavori per chi ci sta dentro, non è un hobby

Rico
Rico
3 anni fa

Tranquilli.. Rimpiangera’ la scelta… Intanto ora facci un favore.. Fuori dal Salento!

Carlo
Carlo
3 anni fa
Reply to  Rico

Non si può criticare un professionista che ha dato l’anima anche da infortunato segnando 11 goals. Ricordatevi che per loro è un lavoro e passare dal Milan alla serie b non è stimolante. Merita la serie A

Davide Damiano
Davide Damiano
3 anni fa
Reply to  Rico

Esatto!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

E bella la A codardo, bell esempio

Articoli correlati

Sostanziale equilibrio nei confronti disputati nella città ciociara. Il ricordo più nitido sorride ai ciociari...
Rispetto a un anno fa la quartultima ha 4 punti in meno, mentre la terzultima...
Il difensore centrale del Lecce Federico Baschirotto è stato ospite di Ora Lecce su Antenna Sud...

Dal Network

Il patron della Lazio e senatore di Forza Italia vuole cambiare il ruolo decisione della...
Queste le parole del numero uno del Napoli, raccolte da Gazzetta.it, sul momento economico finanziario...
Calcio Lecce