Resta in contatto

News

De Picciotto con le mani protese verso la Sicilia

Il patron del Lecce nel corso di questo pomeriggio osserverà dal vivo il Dattilo, ma è viva anche la pista che porta al fallito Trapani.

La gara tra Dattilo e Roccella non è una dei big match di questa domenica di partite, ma il finanziere Renè De Picciotto ha scelto di seguire il campionato di Serie D siciliano perché stimolato dalla possibilità di sviluppare un quadro di investimento non solo nella squadra di calcio ma anche nell’intero territorio della provincia di Trapani. Alla Gazzetta dello Sport il socio giallorosso ha dichiarato: “Voglio conoscere l’ambiente, parlare col sindaco, con la società del Dattilo. Sarebbero due le strade da seguire: attendere qualche mese che il titolo sportivo del Trapani torni nelle mani del sindaco oppure fare un accordo per i vertici del Dattilo e investire in questa società. Non ho bisogno di soci ma se posso integrarmi col tessuto locale meglio. Non escludo la collaborazione di azionisti locali”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Un sogno che speriamo ritorni con un giovane di pari valore"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carletto indimenticabile!"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Beto Beto Beto mina la bomba! Mina la bombaaa! LU meghiu."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News