Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Liverani: “La retrocessione? Rimpiango Genoa e Cagliari, ma a Lecce è rimasto un impianto che…”

Il tecnico ha concesso oggi una lunga intervista alla Gazzetta di Parma. Non sono mancati gli spunti sul suo passato nel Lecce, tra la doppia promozione e la retrocessione dello scorso anno.

LA DIFFICOLTA’ DELLA MASSIMA SERIE. “Nella prima stagione s’era creata una splendida alchimia ma, come sapete voi anche a Parma, un conto è passare dalla C alla B, e uno dalla B alla A. Dopo la prima promozione abbiamo cambiato 14 o 15 giocatori per essere competitivi tra i cadetti. Ma non puoi fare la stessa cosa quando arrivi in A perché ci vorrebbero cifre fuori portata. Non per niente ogni anno in media scendono in B due delle tre neopromosse”.

EPISODI DA RIMPIANGERE. “Noi poi siamo stati sfortunati sia su alcuni episodi, tipo il rigore sbagliato nello scontro diretto col Genoa con successivo gol incassato all’86’, o a Cagliari dove abbiamo sciupato tre palle gol nell’area piccola, sia nell’esplosione del Covid. Fino a marzo eravamo fuori dalla zona ‘rossa’, poi da neopromossa abbiamo pagato i tanti impegni ravvicinati. Ma a Lecce è rimasto un impianto che consentirà loro di fare un bel campionato quest’anno“.

PRESENTE E PRANDELLI MODELLO.Questo è un campionato strano, compresso e con tanti impegni, ci si allena giocando e questo è un problema per ragazzi come Cyprien, Valenti e Brunetta che sono reduci da lunghi stop, mentre i nostri calciatori hanno giocato fino ad agosto inoltrato. A chi mi ispiro? Tra i tecnici che mi hanno preceduto a Parma direi Cesare Prandelli che mi ha allenato a Firenze. Fu bravo a raggiungere traguardi importanti puntando sui giovani che è quello che mi chiede la società, arrivare tra 10° e il 16° posto lanciando qualche ragazzo. In genere mi diverto guardando l’Atletico Madrid, l’Atalanta e il Sassuolo

Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
wanya pisacsne
wanya pisacsne
3 anni fa

MA MENU MALE CASENDASCIUTU!!! NOI ABBIAMO VERAMENTE UN FENOMENO DI CALCIO E UN GRAN SIGNORE NON DRU NZALLU

RosarioBiondonelcuore
RosarioBiondonelcuore
3 anni fa

Anche per me potrebbe nn mangiare il panettone, anche se, a prescindere dal modo viscido in cui ha abbandonato la sua collaborazione con i ns colori, lo ritengo insieme a De Zerbi e Stroppa, un ottimo profilo per il futuro.
Ciò che ha fatto per noi è le sue conoscenze calcistiche nn si dimenticano, ma anche il bruttissimo modo in cui è andato via nn sarà facilmente dimenticato qui a LECCE

rosario giovanni moscatello
rosario giovanni moscatello
3 anni fa

Bravo Rosario mio omonimo condivido appieno

Niko
Niko
3 anni fa

Preoccupati di Te Stesso piuttosto!!! Vedi che se continui così mi sa che nn vedrai il panettone

To 30
To 30
3 anni fa

A Liverani : ci sentiamo sedotti e abbandonati .
Avresti dovuto essere piu’ professionista ora non hai il diritto di fare il coccodrillo

Rico
Rico
3 anni fa

Veramente l’impianto lo ha creato il nostro Presidente.. Te rimarrai solo una meteora nel nostro Pianeta Lecce.
Burzu!

Astef
Astef
3 anni fa
Reply to  Rico

Concordo con te

Attilio
Attilio
3 anni fa
Reply to  Rico

Caro Rico anche se Liverani non e’stato un signore(Signori si nasce,purtroppo,v. Il nostro Presidente) tanto nei modi come nei comportamenti,pero’dobbiamo riconoscergli che la squadra e’ stata fatta su indicazione anche sua;diamo a Cesare quel che e’di Cesare,il resto lasciamolo all’oblio.

Articoli correlati

Il club giallorosso compie il primo importante passo in direzione della fattiva realizzazione dell'opera...
La squadra ha sostenuto una singola seduta di allenamento a due giorni dalla sfida contro...
Oltre alla partita della primavera in Toscana, il weekend (lungo) delle formazioni giovanili dell’US Lecce...

Dal Network

Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Finiscono 1-1 i due match in programma nel pomeriggio. Il Cagliari rimedia un punto nello...
Calcio Lecce