Resta in contatto

News

Galliani: “Balotelli al Monza torna a casa. È la sua ultima opportunità”

Adriano Galliani, parla, a Radio Sportiva, dell’arrivo al Monza di Mario Balotelli.

MARIO TORNA A CASA.Ci sono anche Brocchi e Boateng, è un mondo che lui conosce benissimo. E’ tornato a casa. Ieri ci siamo incontrati a casa mia per concludere l’operazione. Abbiamo un ottimo rapporto”.

COME E’ NATA L’IDEA.L’idea è nata dall’esigenza di trovare una prima punta, dopo l’infortunio di Finotto che è piuttosto serio. Pensavo che Balotelli andasse al Vasco de Gama, quindi mi sono messo alla ricerca di un altro attaccante centrale chiedendo in giro. A quel punto Mino Raiola mi ha detto ‘Perché non prendi Mario? Lui resterebbe volentieri in Italia’. E così in un giorno abbiamo chiuso la trattativa”.

ULTIMA OPPORTUNITA’? Credo di sì: se fallisce a Monza con tutto questo gruppo di persone che ben conosce, è difficile che gli si ripresenti un’altra chance così. L’ho visto con un paio di chili in più, comunque fisicamente è incredibile, lo conoscete”.

SE SALITE IN A RESTERA’ AL MONZA? Sicuramente. Abbiamo ottimi rapporti con lui e con il suo agente Raiola, che ce lo ha portato a parametro zero senza commissioni. Se le cose andranno bene certamente resterà. Qualche anno fa Raiola poteva portare a 16 anni Donnarumma all’estero, ma decise di fargli firmare un contratto col Milan per tre anni per rispetto del nostro rapporto. Non temo quindi da questo punto di vista”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Con olivieri in campo giochiamo sempre con un uomo in meno io da profano me ne sono accorto come mai i responsabili non riescono a vedere"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da News