Resta in contatto

News

Vicenza, Grandi e Zonta: “A Lecce per dare continuità contro una squadra forte”

I due calciatori del Vicenza hanno commentato il pareggio casalingo con la Reggina di due giorni fa ai microfoni dei canali ufficiali. Oltre alle battute sulla partita, non manca il pensiero alla trasferta in terra salentina.

GRANDI. Il portiere biancorosso si sofferma inizialmente sull’1-1: “Un buon pareggio perché ottenuto in 10 uomini? Sicuramente un pareggio in casa che ci dà continuità, non era facile. Abbiamo avuto un po’ dì difficoltà ad inizio partita, poi abbiamo cambiato assetto ottenendo una quadratura migliore e abbiamo sofferto di meno. Nel momento in cui soffrivamo di meno abbiamo preso il gol però poi nel secondo tempo ci siamo ricompattati subito e siamo ripartiti forti e decisi. Cosa hai pensato quando è entrato il colpo di testa di Bianchi, ex compagno? Non me ne sono reso conto subito, sapevamo che Bianchi è molto bravo negli inserimenti, è stato molto bravo entrando in terzo tempo. Adesso vedremo bene come evitare queste situazioni le prossime volte. Un grande intervento sempre su Bianchi negli ultimi minuti? Gli avevamo permesso già di fare un gol, due era eccessivo (ride, ndr), sono contento di aver dato il mio contributo in questa partita”.

BILANCI E PROSSIMO IMPEGNO. Grandi poi continua l’analisi, pensando già alla sfida contro il Lecce: “Ci prendiamo questo punto, siamo stati bravi a soffrire. Il Menti è casa nostra, qui le squadre per portare via punti devono faticare. Sappiamo cosa vuol dire giocare qui, ci manca molto il nostro pubblico con il quale probabilmente anche in 10 l’avremmo vinta. La nostra mentalità è sempre quella di vincere le partite, come l’anno scorso. Domenica sfida al Lecce? Affronteremo una squadra forte ma andremo al Via del Mare per portare via punti che ci servono”.

ZONTA. Il centrocampista Loris Zonta fa poi la sua disamina, partendo da una palla-gol annullata dal numero 1 della Reggina: “La tua occasione? Bravo il portiere perché ha fatto un grande miracolo, di solito lasciano scoperto il primo palo questa volta invece il portiere era attento e ha fatto secondo me una grandissima parata. La tua capacità di adattamento? Cerco sempre di aiutare la squadra e dove il mister mi mette cerco di dare il massimo. Oggi è stata una partita molto combattuta? Sì, la Reggina nel primo tempo ha messo in campo una grande prestazione. Noi però nel secondo tempo siamo entrati con un grande piglio e siamo riusciti a reagire. Nonostante l’uomo in meno abbiamo portato a casa un punto e quasi una vittoria perché abbiamo anche avuto due occasioni nel finale”.

CONTINUITA’ A LECCE. Lo scuola Inter si proietta poi al match successivo: “Dove può arrivare il Vicenza? Noi dobbiamo cercare di ottenere la salvezza il prima possibile e dobbiamo dare il massimo ad ogni partita e vedere giorno dopo giorno dove poter arrivare. Domenica un’altra sfida importantissima a Lecce? Sì, sarà una grandissima partita, cercheremo di dare continuità e ci alleneremo al massimo per cercare di ottenere punti anche a Lecce”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Che voto merita il mercato invernale del Lecce?

Ultimo commento: "Secondo me non toccando Coda,Yulmand,Strefezza e Lucioni punti fermi per l'intelaiatura va bene."

SONDAGGIO – Qual è la più bella maglia della storia del Lecce?

Ultimo commento: "Mettiamo a vostra disposizione un prestito da 1000 euro a 9,000000 euro a condizioni molto semplici. Mail:[email protected]"

Sondaggio sul mercato invernale: plebiscito dei tifosi, Corvino-Trinchera promossi a pieni voti

Ultimo commento: "Mettiamo a vostra disposizione un prestito da 1000 euro a 9,000000 euro a condizioni molto semplici. Mail:[email protected]"
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News