Resta in contatto

Calciomercato

Pablito Rodriguez fa già gola: gli occhi di Sampdoria e Inter sullo spagnolo

Secondo quanto descritto dalla Gazzetta dello Sport, l’avvio rampante del giovane attaccante del Lecce ha attratto gli osservatori dei due club di Serie A.

Pablo Rodriguez segue le orme di Mauro Icardi. La prima similitudine di lusso arriva dalla penna di Carlo Laudisa della Gazzetta dello Sport. La similitudine nasce dall’agente Abian Morano, lo stesso dell’argentino, che ha trattato con Pantaleo Corvino il passaggio a titolo definitivo di Pablito dal Real Madrid al Lecce, dove ha firmato un contratto sino al 2024. Il procuratore, si legge, ha convinto Rodriguez a spostarsi in Italia per giocare in una squadra capace di garantirgli i giusti spazi. All’avvio a lento moto, complicato da Covid e infortunio, Rodriguez ha risposto con una pazzesca media-gol. Le due reti realizzate a Vicenza e Empoli sono giunte in soli 48′ di gioco.

Il dato ha incuriosito gli uomini-mercato di Inter e Sampdoria, casualmente le squadre che hanno caratterizzato la carriera italiana di Icardi. Non c’è ancora nulla di concreto, i tempi sono troppo prematuri, ma resta l’enorme potenziale del colpo messo a segno da Corvino. Rodriguez è arrivato a parametro zero. Il Real Madrid vanta il diritto morale di recompra per il ragazzo. Se arriva un’offerta, i blancos possono pareggiarla e riportare il ragazzo nella capitale spagnola. In tal caso, il Lecce avrebbe poi diritto a una percentuale sulla futura vendita. I discorsi fanno già venire il capogiro, ma Rodriguez, già campione d’Europa giovanile con le merengues, resta con i piedi ben piantati per terra. Morano, già coraggioso con Icardi nel 2011, però prova a vederci lungo. Anche Icardi partì dalla B con la Samp. I tifosi del Lecce, dal canto loro, sperano di godere per più tempo possibile di un ragazzo che vuole continuare a sognare in grande.

26 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
26 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Paolo
Paolo
1 mese fa

Levatevi dai cugghiuni e tenetevi i vostri 50enni come Quagliarella e i vostri montati come Lautaro, Pablo Rodriguez è un vero talento e nesciu ete. ABBANDEE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma finitela con 40 minuti complessivi giocati non sappiamo neanche se può giocare nel Lecce…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Certo che se siamo destinati a rivendere sempre i nostri migliori non vedo grandi prospettive per il futuro se non ascensori fra a e b per coltivare i ragazzi agli altri..sarebbe veramente triste

Sempre e solo Lecce
Sempre e solo Lecce
1 mese fa

Purtroppo è il nostro destino come pure di altre squadre “piccole”.. comanda il dio denaro purtroppo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Angelo Scorrano li morti te l’inter

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Gia sta rumpane…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Scambio alla pari con Skriniar e De Vrij magari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non cominciamo per cortesia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

30 milioni + barella o sensi ! KLM

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non rovinate il ragazzo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Spero non facciano la cavolata di venderlo troppo presto per 4 soldi, ma mi fido del Corvo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Prima ave ffare 30 gol in serie A con noi poi parlamu 😄

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Giovanni Ni Nunziata amico leggi.

Direttore1982
Direttore1982
1 mese fa

Incuriosisce per la media gol altissima ma è presto per pensare ad altro.. lasciamolo crescere in tranquillità semmai spero che il direttore a proposito di Inter prenda Mulattieri 😎👍ci servirebbe come il pane essendo in scadenza e prima punta

Franz
Franz
1 mese fa

Stiamo correndo…aspettiamo i tempi giusti questo ragazzo ha bisogno di giocare e soprattutto stare tranquillo lontano da sirene…di calcio mercato.Adesso deve pensare solo e soltanto al Lecce.🙋🏻‍♂️💛❤

Sempre e solo Lecce
Sempre e solo Lecce
1 mese fa
Reply to  Franz

Infatti!!! Cu nno cacanu lu giorgiu!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tranquilli che non si muove da Lecce ne’ questa stagione ne’ la prossima. Questo ragazzino ha potenzialità per valere almeno 50 mln a giugno 2022. Bisogna vedere se queste potenzialità riesce a trasformarle in capacità.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Adesso incominciano a rompere dopo appena 2 partite , che andassero a trovarsi prima un bravo direttore sportivo , invece di scocciare così presto una società solida è pulita come il Lecce, tutte squadre in deficit poi chissà dietro l’Inter, con quali soldi sporchi vanno avanti, di sicuro con quel denaro comprano i giocatori, come li mantengono soprattutto, di sicuro non sono soldi puliti, onesti, questa la sacra verità.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Almeno un paio di anni nel Lecce può affermare il suo potenziale se va in una grande squadra si brucia subito le carte giuste ci sono bisogna vedere nel tempo se conferma il suo potenziale e credo che non ci deluderà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ncignati rumpiti li c……

Sempre e solo Lecce
Sempre e solo Lecce
1 mese fa

ben detto!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Samp mo retrocede cu l inter face panchina mhhhhh chiacchiere

Sempre e solo Lecce
Sempre e solo Lecce
1 mese fa

Giustu!!!!

Stefano
Stefano
1 mese fa

Ma lasciamolo stare! È poco più di un ragazzino, ha l’anima dell’enfant prodige ma non lo roviniamo noi!!! Sono sicuro che se Corini è l’allenatore giusto per lui, non appena gli spalti si affollerranno nuovamente, potrà lasciare il segno davvero

Sempre e solo Lecce
Sempre e solo Lecce
1 mese fa
Reply to  Stefano

Concordo!!!

franco
franco
1 mese fa

Cerchiamo di restare lucidi o, per qualcuno, di diventarlo: l’abbiamo visto giocare per soli 50 minuti, in finali di partita in cui l’avversario era stanco, eravamo in svantaggio e sbilanciati tutti in avanti e quindi ha giocato in cento metri quadrati circondato da compagni di squadra. Occorre valutare, dal punto di vista tattico, come si muove nell’arco di una intera partita, anche sullo 0-0 oppure quando siamo in vantaggio e comunque in campo aperto. E’ sicuramente bravo con la palla, sveglio, veloce, volenteroso ma mi sembra un po’ troppo agitato e questo potrebbe creare dei problemi dal punto di vista… Leggi il resto »

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande come uomo e come allenatore.. meritava grandi squadre.."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Hai ragione. Ricordo un tiro di Beto Barbas dalla trequarti del campo, preso al volo dal portiere avversario all’altezza dello stomaco, che si..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Con la maglia giallo-rossa fece impazzire un certo Cabrini (LECCE 2 JUVE 0 con gol suo) Kekko ha i colori giallo-rossi nel cuore è e sarà per sempre..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un grande ottima visione di gioco nel centrocampo dell'epoca."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato