Resta in contatto

News

Ismajli: “Meluso voleva portarmi a Lecce a gennaio, poi con lo Spezia…”

Il difensore dello Spezia, seguito dal Lecce l’estate scorsa, ha confessato, in un’intervista resa a Cittadellaspezia, il corteggiamento del d.s. già dodici mesi prima dello sbarco in Italia, realizzato grazie ai liguri.

LA PRIMA PARTITA. Ardian Ismajli racconta di aver conosciuto dal vivo Mauro Meluso a marzo 2020 in occasione di Hadjuk Spalato-Dinamo Zagabria. Il kosovaro, in forza all’Hajduk, rivelò: “Il d.s. mi aveva già visto grazie a Wyscout. Hadjuk-Dinamo? Come dire Inter-Juventus in Italia. A fine partita mi disse che era rimasto colpito e che mi avrebbe portato in Italia appena fosse stato possibile”.

LA TRATTATIVA. Il quotidiano spezzino descrive poi la trattativa, nata anche dalle difficoltà del club croato. Ismajli si decurta lo stipendio del 40%, arrivando anche a proporre di giocare gratis al presidente, e ad agosto, dopo i vani corteggiamenti ai tempi del Lecce, lo Spezia mette 2.6 milioni di euro sul piatto più il 10% sulla rivendita: “Non conoscevo direttamente lo Spezia ma ho un amico, un mio vicino a Spalato,che ad agosto mi parlò dello Spezia Calcio. Aveva visto la semifinale di ritorno contro il Chievo e mi raccontò di questa squadra che aveva fatto una rimonta pazzesca dopo aver perso l’andata. Mi disse che secondo lui sarebbero andati in serie A. Chiaramente non c’era ancora niente a livello di trattativa. Io sapevo che il direttore Meluso mi voleva portare in Italia già ai tempi del Lecce a gennaio e dunque se avesse trovato un altro club in serie A. Quando poi ho visto che era proprio lo Spezia, mi sono detto: Eccoci, ci siamo”. 

GESTO. Nei termini della trattativa, vi era un altro 10%, spettante ad Ismajli alla firma. Il ragazzo rinunciò, devolvendolo all’Hajduk Spalato come forma di rispetto per averlo portato nel calcio europeo. Mancato il matrimonio con il Lecce, Ismajli rinuncia 260mila euro e va a marcare Lukaku.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Con olivieri in campo giochiamo sempre con un uomo in meno io da profano me ne sono accorto come mai i responsabili non riescono a vedere"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da News