Resta in contatto

News

L’urlo liberatorio di Meccariello, un gol per cambiare la sua stagione?

Il difensore beneventano ha messo a segno la prima rete in campionato firmando il tris di ieri sera al Cosenza. L’esultanza piena di felicità simboleggia l’attaccamento del calciatore, da due gare titolare, alla causa.

Biagio Meccariello in gol. L’appuntamento, fallito a causa di un’errata valutazione arbitrale a Brescia, è finalmente giunto. Per il 29enne, ancora proposto dal 1′ al fianco di Lucioni, il timbro è stato il simbolo di una partita in crescendo. Un po’ titubante nelle prime fasi, specialmente nella costruzione dal basso, Mecca si è rialzato alla grande nella ripresa, chiudendo tantissimi spazi all’attacco cosentino. Almeno due tackle sono stati fondamentali per regalare una giornata senza straordinari a Gabriel. Resta sì la marcatura poco felice su Gliozzi in occasione del gol, ma l’andamento della gara, chiusa soprattutto grazie alla sua inzuccata, ha permesso il riscatto.

Per Meccariello, quello di ieri, è stato il primo gol stagionale, il secondo in maglia giallorossa. Il battesimo realizzativo giunse nell’infausto Lecce-Parma 3-4, con un altro colpo di testa su assist di Falco.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News