Resta in contatto

News

Occhiuzzi mastica amaro: “Serve il VAR in B. Una partita giocata alla pari, poi…”

L’allenatore del Cosenza si dice dispiaciuto per il risultato. “Fino a quel momento la squadra stava facendo bene. Ora dobbiamo invertire la rotta…”

La sconfitta è pesante. Non solo nel risultato in sé ma perché rende la classifica sempre più complicata. Eppure il Cosenza era riuscito a passare in vantaggio prima che il Lecce ribaltasse la partita. “Fino all’episodio del secondo rigore è stata una partita giocata alla pari. Sapevo che sarebbe potuto risultare decisivo un episodio, così è stato. Per il resto dico soltanto che gli arbitri hanno bisogno della Var anche in Serie B.

È un Occhiuzzi provato quello che sta di fronte all’addetto stampa Gianluca Pasqua per rispondere alle domande inviate dai colleghi calabresi. E respinge al mittente chi prova a dire che il Cosenza era troppo sbilanciato. “Sull’1-1 eravamo ripartiti bene due volte, con i due attaccanti più freschi e veloci. Che poi era quello che volevamo fare…”.

Al di là delle classiche frasi di circostanza, perché tutte queste ripartenze pericolose non è che Carretta e Mbakogu le abbiano fatte, resta il fatto di una classifica pericolosa. In casa non si vince, se fuori si perde… E all’orizzonte ci sono ChievoBrescia e Frosinone. Ancora Occhiuzzi. “Lo sappiamo che serve un cambio di marcia. Il mio spirito lo conoscete già, è quello di non mollare mai. E i ragazzi lo sanno bene, ne abbiamo parlato in settimana e anche dopo la partita. In questo momento è importante che io gli faccia capire sono vicino a loro e che comprendano quanto sia importante il risultato finale”.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Pask
Pask
10 giorni fa

Occhiuzzi non ti agitare. Ti ho visto nervosetto. Perchè non hai chiesto il VAR alla partita di andata quando Gliozzi segnò il pareggio dell’1-1 decisivo in evidente fuorigioco? ci siamo ripresi i due punti dell’andata. Tutto torna.

k
k
10 giorni fa
Reply to  Pask

non ci siamo ripresi proprio niente al limite abbiamo lasciato 2 punti all’andata… il fallo su Mancosu era rigore. La palla è rimasta nelle disponibilità del giocatore che se non fosse stato atterrato avrebbe calciato in porta… comunque abbiamo vinto, siamo ovviamente più forti e il Cosenza se ne può andare anche in C con tutto Occhiuzzo.

Bepi
Bepi
10 giorni fa
Reply to  k

Infatti è andata proprio così. Mancosu è si stato anticipato ma la palla era ancora in gioco e lui è stato letteralmente travolto rigore sacrosanto e polemiche inutili. Il rosso invece non c’era perchè non si può considerare fallo da ultimo uomo in quanto il difensore ha cercato di intervenire sul pallone.

Vitantonio
Vitantonio
10 giorni fa

Dovevi giocare in 10 un’ora di gara… Lo sai, vero?

PPP
PPP
10 giorni fa
Reply to  Vitantonio

Perché?

k
k
10 giorni fa
Reply to  PPP

Perchè il fallo del rigore di Legittimo era da rosso.

Maui
Maui
10 giorni fa

Ragazzi ma quando si capirà che se fischiano rigore in area l’espulsione non c’è più ? È già stata depenalizzata questa situazione ….diverso se fuori dall’area…allora tutto resta invariato ….così ho sentito dire ala domenica sportiva da ex arbitri importanti

Carmelo
Carmelo
10 giorni fa
Reply to  Maui

Bravo finalmente a Lecce c’è qualcuno che si informa sulle regole eppure la serie A doveva insegnare qualcosa ma come si dice dalle ns parti a lavare la testa al porco non ne ricavi nulla ma va bene cosi con voi c’è Corini grande mister che incita i suoi a buttarsi in area e poi trova i regali di questa classe arbitrale non presentabile questo succede in serie b poi come metti piede in serie A ti menano da tutte le parti e ci scappa l’esonero

Torneremo in A
Torneremo in A
10 giorni fa

Apri gli Occhiuzzi Cecato 😁
Rosicare non Var la pena,
Ritenta se sarai confermato
Ca si continui comu ieri sarai esonerato
♥️💪 Gallo portafortuna e Vittorie
Hjulmand e Bjorkengreen impavidi
Rodriguez è il nostro vero Hispanico.
La Meglio Gioventù
Made in Corvino.

RosarioBiondonelcuore
RosarioBiondonelcuore
10 giorni fa

Sti c axxu te allenatori avversari sempre cu chiangenu, ultimamente l’unico onesto Pecchiae di fatti ho tifato per loro contro il Brecia,detto ciò Occhiazzi deve ringraziare il fatto che in b nn c’è il var altrimenti già nel primo tempo gli avrebbero fischiato 2 rigori contro, il tocco di mani di Idda, ed il fallo lungolinea su Maggio punto. Detto ciò magari non abbiamo creato situazioni da gol nitidissime(loro solo il gol e poi il nulla) ma a fine partita le statistiche dicevano 12 tiri per noi a 3 loro con 9 nello specchio ad 1. Occhiazzi altro miracolato del… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Ha ragione…con il Var il Lecce sarebbe almeno secondo in classifica…

Gianluca Storgato
Gianluca Storgato
10 giorni fa

Tifo Cittadella, posso dire che il Var serve assolutamente, a noi negli anni scorsi non ci hanno fischiato tantissimi rigori, quest’anno allo stesso tempo abbiamo avuto degli episodi arbitrali a favore (3-3 contro il Brescia, il 3-2 di Frare é in netto fuorigioco) o anche contro il Pordenone dove c’era un rigore per i neroverdi di Tesser, invece é stato ammonito per simulazione Ciurria. Detto questo, tutte le squadre bene o male sono state penalizzate, serve per forza questo strumento anche nella serie cadetta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

ahahaah zittoooo

Ginus
Ginus
10 giorni fa

Senza quei due rigori fasulli e un terzo in fuorigioco,con un arbitro asservito e comico il Lecce poteva giocare fino a mezzanotte che reti non ne faceva solo con la squadra della parrocchia poteva segnare questi da playoff si alla PlayStation,falliti

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande come uomo e come allenatore.. meritava grandi squadre.."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Hai ragione. Ricordo un tiro di Beto Barbas dalla trequarti del campo, preso al volo dal portiere avversario all’altezza dello stomaco, che si..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Con la maglia giallo-rossa fece impazzire un certo Cabrini (LECCE 2 JUVE 0 con gol suo) Kekko ha i colori giallo-rossi nel cuore è e sarà per sempre..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un grande ottima visione di gioco nel centrocampo dell'epoca."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News