Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Rossi: “Ho ritrovato una B con poca qualità. Difficile che una big di A peschi talenti tra i cadetti”

L’ex allenatore del Lecce, quest’anno alla guida dell’Ascoli per sei giornate, ha parlato della situazione generale del campionato cadetto ai microfoni di TMW Radio.

“In questo ultimo anno e mezzo stiamo vivendo dei campionati anomali, già per il fatto che si debba giocare spesso ogni tre giorni. A meno che tu non abbia grandi singoli, di conseguenza, non riesci a far emergere chissà che gioco. Ho ritrovato una B con meno qualità. Se prima era bacino d’utenza per la A, oggi ci sono molti stranieri, magari anche di età avanzata. Al momento difficilmente le big della massima serie andrebbero a pescare da tra i cadetti, e inoltre i Primavera non sono pronti per quell’impatto fisico. Praticamente è in un limbo, non riuscendo ad essere né serbatoio né campionato di spicco. Il discorso è anche economico, visto che le realtà di Serie B non potranno mai competere con le più grandi d’Italia anche a causa delle grandi differenze a livello di bacini d’utenza”.

 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Forse

Articoli correlati

Le parole di Delio Rossi, ex tecnico del Lecce che ai tempi della Fiorentina fu...
Il laterale offensivo polacco lotterà per il secondo anno consecutivo per la permanenza in cadetteria....
L'ex allenatore, tra le altre, anche del Lecce ha parlato alla Gazzetta dello Sport...

Dal Network

Parla l'attaccante: "Finalmente un gol davanti al nostro pubblico! Adesso sto bene, posso dare tanto...
Sotto la gestione del tecnico ex Crotone gli azzurri toscani hanno recuperato molti punti nei...
Termina con un esonero l'esperienza del tecnico bresciano al Renzo Barbera...

Altre notizie

Calcio Lecce