Resta in contatto

News

Corvino presenta Baroni: “Importante scegliere l’allenatore senza fretta. Ora ci siamo ‘fidanzati'”

Il responsabile dell’area tecnica ha introdotto così l’arrivo sulla panchina del Lecce di Marco Baroni. La similitudine amorosa, fatta di fidanzamenti e matrimoni, ha guidato la lettura di Corvino.

Pantaleo Corvino, prima di lasciare la parola all’ex allenatore della Reggina, ha raccontato le difficoltà legate alla scelta della guida tecnica. Non sono mancati i paragoni con la stagione passata: “Oggi presentiamo il nuovo allenatore, vi saluto in maniera sentita. Per un responsabile, la scelta dell’allenatore è la più difficile. Sapete benissimo quanto è importante il lavoro della società fuori dal campo attraverso le idee, l’impegno e le scelte da fare. Il lavoro fuori dal campo si deve però materializzare in campo con una persona che ci mette del valore aggiunto. Senza questo tutto è più difficile. La scelta del tecnico porta in dote queste difficoltà, bisogna vedere se il progetto tecnico è adatto a lui e viceversa. Devo far sposare la scelta che propongo da responsabile alla società. Io propongo ma devo far legare il tecnico alla società”.

E poi spazio alla metafora ormai celebre del matrimonio da mettere in piedi solo un periodo di fidanzamento, la cui durata però dipende da caso a caso: E’ importante organizzare questo matrimonio, uso ancora questa metafora per farla mia ed essere più vero e più sincero. Un fidanzamento può durare anche più anni per poi costruire un matrimonio che non si consuma”.

Corvino, tra le righe, parla della differenza tra l’arrivo di Corini, successivo al brusco divorzio con Liverani, e la scelta operata a favore di Marco Baroni in queste settimane: “Quando c’è tempo e ci sono i modi per fare una scelta non condizionata da fretta e altri fattori va bene, al contrario di quello che potrebbe accadere durante la stagione o quando mancavano due giorni al ritiro. La scelta ora è più ponderata perché bisogna capire da entrambe le parti chi è la società e poi rendersi conto se è la persona giusta”.

Baroni arriva a Lecce con un contratto annuale, con opzione di rinnovo a favore del Lecce per un’altra stagione. Corvino torna a parlare di fidanzamento prima di lasciare spazio al tecnico: “Con Marco Baroni, che oggi qui è con voi, la scelta ha avuto questi crismi. Ho tenuto conto di tutte queste cose e ho trovato una persona capace di capire per poi dirci ‘fidanziamoci'”.

Qui le parole rese da Marco Baroni

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News