Resta in contatto

News

Tuia, un’occasione presa al volo dal Lecce

L’arrivo a parametro zero del difensore viterbese è una letterale occasione al volo presa dal direttore tecnico del Lecce.

Un nuovo rinforzo per la difesa di Marco Baroni a un mese dalla partenza ufficiale della nuova stagione. L’arrivo in giallorosso di Alessandro Tuia, 31enne reduce dalla retrocessione con il Benevento, è un colpo “di rapina” centrato da Pantaleo Corvino. Il calciatore, in scadenza con il Benevento, percorrerà la stessa strada fatta da Massimo Coda un anno fa. Hispanico, chiusa senza rinnovo la parentesi coi sanniti, s’accasò nel Salento per poi vivere un campionato da 22 reti.

Alessandro Tuia, professione difensore centrale, lascia il Vigorito anch’egli dopo tre stagioni, di cui due vissute insieme proprio a Coda (18/19 e 19/20) e firma un biennale con opzione per il terzo anno. A un giorno dalla presentazione del nuovo tecnico, a cui il Lecce chiede un’organizzazione difensiva più compatta rispetto alla storia recente, Corvino consegna il primo regalo, di sicuro affidamento e a costo zero, per il pacchetto arretrato.

(foto USLecce)

25 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News