Resta in contatto

Approfondimenti

Henderson, indubbio valore per il centrocampo di Baroni

Il centrocampista scozzese, a Lecce dalla scorsa estate, potrebbe essere un jolly importante per la mediana di Marco Baroni.

Liam Henderson è stato il moto perpetuo impiegato in ogni casella del centrocampo. Il 25enne, come tutti i compagni, sarà oggetto di valutazioni da parte del nuovo allenatore sin dalle prime sedute successive al via della stagione. Henderson è stato un investimento a lungo termine da parte di Pantaleo Corvino. Prelevato la scorsa estate dal Verona, lo scozzese ha sottoscritto un contratto fino al giugno del 2024, consolidando così un valore, anche economico, non da poco.

Henderson, l’anno scorso impiegato spesso anche da trequartista, con compiti, oltre che di manovra, di copertura, si è già imposto con profitto durante altre esperienze caratterizzate tatticamente dal 4-3-3. Premettendo che, al giorno d’oggi, è ormai anacronistico chiudersi nelle strette maglie della disposizione tattica, in quanto l’identità di una squadra è definita dall’interpretazione del ruolo, si denota la duttilità dello scozzese che ha giocato in un centrocampo a tre nelle recenti parentesi di Bari e Verona, dove il fattor comune è stato Fabio Grosso.

Parlando ancora di moduli, e immaginando un Lecce capace anche di esprimersi con il 4-2-3-1, si segnala che Henderson, all’apice del suo percorso in Scozia, ha collezionato delle presenze nel duo arretrato di centrocampo del Celtic, giocando al fianco dello storico capitano Scott Brown. Al di là di tutto, quindi, è innegabile sottolineare l’importanza che Henderson potrebbe rivestire per le rotazioni del Lecce 2021/2022.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Con olivieri in campo giochiamo sempre con un uomo in meno io da profano me ne sono accorto come mai i responsabili non riescono a vedere"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da Approfondimenti