Resta in contatto

News

Caso-Falco, la FIFA dà ragione al Lecce

Nel corso dell’odierna conferenza stampa di fine calciomercato, il presidente Saverio Sticchi Damiani è tornato a parlare della battaglia legale scoppiata dopo le inadempienze economiche della Stella Rossa Belgrado seguite al tesseramento dell’ex giallorosso Filippo Falco.

Il Lecce attende una cifra superiore al milione di euro dalla Stella Rossa. Il trasferimento in Serbia di Falco, seguito a una serie di screzi tra il calciatore e il club giallorosso, ha originato una battaglia legale, nata dal mancato versamento pervenuto nelle casse di via Costadura. Sticchi Damiani esamina la questione-Falco: “E’ stato uno dei casi spinosi. Il calciatore aveva ambizioni e, nel contempo, invitava il club a non avere pretese economiche. Lì è iniziato il contrasto. Non ci vuole molta fantasia. Avevamo proposto un rinnovo con aumento e poi il giocatore è andato alla Stella Rossa con una serie di step economici. I primi due sono maturati per 1 milione, ma non abbiamo ricevuto niente”.

E poi le notizie recenti: “Il tribunale della FIFA si è pronunciato e il corrispettivo oggetto del contendere è dovuto. L’organo ci ha riconosciuto anche la validità delle penali più interessi. In caso di mancato adempimento, la Stella Rossa perderà l’accesso alle competizioni europee”.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News