Resta in contatto

Calciomercato

Lo spagnolo As: “Rodriguez, da ‘Inzaghi del Lecce’ a scomparso. Tre club su di lui”

Il bassissimo minutaggio del giovane attaccante giallorosso non è passato inosservato nella sua terra d’origine.

Nonostante i molteplici chiarimenti di mister Marco Baroni e la volontà del ragazzo di spegnere le polemiche sui social, in casa Lecce tiene banco la situazione legata all’utilizzo centellinato di Pablo Rodriguez. Nessun caso, ma di certo uno status quo consolidatosi nelle settimane di cui è lecito parlare. E se ne sono accorti anche qualche migliaio di chilometri più ad occidente, nella Spagna patria di Pablito, tant’è che oggi As, uno dei quotidiani più letti a Madrid e dintorni, ne ha dedicato un articolo.

“Pablo Rodríguez: de Inzaghi del Lecce a desaparecido”. E’ questo il titolo del pezzo, il quale non necessita di traduzione, anzi forse rende ancor di più nella lingua madre del talento giallorosso. Nel sottotitolo si legge che Marco Baroni non punta sull’ex madridista, ed ora ben tre club spagnoli lo vorrebbero a gennaio. Non il Barcellona, non il Real e nemmeno l’Atletico, ma Malaga, Huesca e Tenerife, compagini militanti nella Segunda Division, la B di Spagna.

Ora, queste voci di mercato che rimbalzano da ovest (suggerite da qualche procuratore?) appaiono improbabili, se si pensa quanto il Lecce voglia valorizzare il classe 2001. Ad aggiungere quel pizzico di fantasia ai presunti interessamenti ci sarebbe l’accostamento di Rodriguez al Tenerife, rivale storica del “suo” Las Palmas (solo due settimane fa Pablito era infervorato per il derby tra i suoi canarini ed i chicharreros biancazzurri). Un po’ come a Miccoli avessero proposto, tra le tante, il passaggio proprio al Bari.

Per quanto possano essere forzate queste possibilità di mercato, resta il fatto che la situazione del 99 del Lecce, con appena 94 minuti all’attivo di gioco, non è passata inosservata. “Trascorrere una stagione in panchina con vent’anni appena compiuti sarebbe uno spreco per tutti”, conclude As. Noi pensiamo, e speriamo, che questo lo sappiano un po’ tutte le parti in causa.

72 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
72 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Perfavore Ulivieri non farebbe panchina neanche in una squadra di serie C"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Calciomercato