Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Strefezza inventa, trascina, segna: è l’uomo in più di questo Lecce?

Il brasiliano, autore dell’ennesima ottima prova in serie, si sta mettendo in mostra su tutti per efficacia e qualità.

Il Lecce torna a ridere dopo tre prove agrodolci, e lo fa battendo il Cosenza in un match che meritava senz’altro divario più ampio nel punteggio finale. I giallorossi hanno espresso un gran gioco ed una netta superiorità in ogni reparto nonostante l’emergenza. Tra tutti si è distinto Gabriel Strefezza che, oltre ad entrare in ogni marcatura (da il là anche all’azione del gol di Coda), palesa condizione, grinta, intelligenza tattica e continuità con le ottime prove a cui sta abituando i tifosi.

Ora tocca a voi, come sempre, raccontarci delle sensazioni che il match vi ha lasciato, esprimendovi sull’argomento.

Lascia il tuo commento sotto questo articolo nella discussione aperta tra tifosi giallorossi.

Subscribe
Notificami
guest

16 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Lupiae nel cuore
Lupiae nel cuore
2 anni fa

Più completo è più costante di Falco, nella fase difensiva e nel carattere poi non c’è paragone…

Luigi Rango
Luigi Rango
2 anni fa

Sta facendo benissimo…grande!

Giax
Giax
2 anni fa

E può anche giocare da esterno in un 4-4-2 con rodriguez e coda come punte. Così come Di Mariano.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

bravissimo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Credo che Baroni gli abbia trovato il ruolo perfetto. Per me sarà lui la vera plusvalenza, è un giocatore da parte sinistra della A tipo Atalanta, Lazio.

Luciano
Luciano
2 anni fa

Come sia in B è un mistero, è un giocatore di serie A, teniamocelo stretto è un valore aggiunto. Mi ricorda tanto Falco, forse ha qualcosa in più.

Gerard
Gerard
2 anni fa
Reply to  Luciano

Mi hai rubato le parole, stavo per scrivere questo. Dopo la partenza di Falco pensavo che non avremmo più avuto un giocatore del genere. Tecnicamente per me Falco è praticamente inarrivabile, ma Strefezza è molto molto più utile alla causa Lecce: ha testa, corsa, agonismo, resistenza, fame, continuità..tutte doti che Falco non garantiva. L’uomo giusto! Grande Pantaleo

Direttore1982
Direttore1982
2 anni fa
Reply to  Gerard

Semplicemente più completo 😎 tanta tanta roba.. una crescita esponenziale che mi ha sorpreso dopo un inizio non esaltante. Mi piace essere smentito.

Giannuzzo
Giannuzzo
2 anni fa
Reply to  Luciano

Falco aveva in più il calcio di punizione poi era un play centrale per il resto qualità, intelligenza tattica e visione di gioco sono comuni ai due.

AL
AL
2 anni fa
Reply to  Giannuzzo

Seeeee, Falco ha passato una vita a potenziare il tiro… Stre ha un tiro potente e due piedi buoni. Non solo uno. Comunque la forza nostra non è un uomo ma 25 e gli altri in pieno potenziamento. Da quando se ne sono andati via i miserabili spacca spogliatoio è un’altra musica.

Massimo
Massimo
2 anni fa

Per lui parlano i fatti. Si è ambientato benissimo e sta rendendo da giocatore di categoria superiore. Senza di lui avremmo sicuramente qualche punto in meno in classifica. Quest’anno finora il miglior acquisto di Corvino (senza nulla togliere a Gendrey, Barreca, Calabresi e Di Mariano)

petermay
petermay
2 anni fa
Reply to  Massimo

Ho l’impressione che non sia soltanto lui “l’uomo in più” di questo Lecce… Come, erroneamente, hai sottolineato: Gendrey, Barreca, Calabresi, Di Mariano sono da considerare altrettanti “uomini in più” e poi i vari Coda, Hjulmand e compagnia bella, dove li mettiamo?
Alla faccia di tutti i sapienti soloni, pseudo direttori sportivi ed allenatori …di grido e di tastiera che hanno disprezzato il lavoro di Pantaleo Corvino e di “…una Società di pezzenti…” Il tempo. come sempre, è galantuomo!

Franz
Franz
2 anni fa

Strafezza super giocatore di categoria superiore.

Manlio Giaracuni
Manlio Giaracuni
2 anni fa

Il collettivo fa la differenza, ma è innegabile che con uno Strefezza così è tutto più facile

Maurizio Perrone
Maurizio Perrone
2 anni fa

L’ho sempre detto: per me da Crotone in poi è stato sempre il migliore. A Cittadella entra e la decide, a Brescia in attacco ha giocato nda solo. Super

Articoli correlati

In occasione della sconfitta contro la Juventus, gara che ha accentuato la crisi dei ciociari,...
La passione della tifoseria giallorossa non si ferma dopo i recenti risultati negativi...

Dal Network

Il patron della Lazio e senatore di Forza Italia vuole cambiare il ruolo decisione della...
Queste le parole del numero uno del Napoli, raccolte da Gazzetta.it, sul momento economico finanziario...
Calcio Lecce