Resta in contatto

News

Strefezza sogna Azzurro: “Mi sento più italiano che brasiliano. Se Mancini chiamasse accetterei subito”

Nel corso dell’intervista rilasciata a CalcioMercato.com, l’attaccante del Lecce ha parlato anche di un’eventuale convocazione da oriundo.

“Ormai mi sento più italiano che brasiliano. Sono qui da sei anni e ho il passaporto, le mie figlie sono nate tutte e due in Italia. Se un giorno dovessero chiamarmi accetterò senza pensarci. Sarebbe un sogno vestire la maglia della Nazionale, ho tutti i documenti in regola poterlo fare”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da News