Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Monza, Palladino non sarà un traghettatore

Berlusconi e Galliani hanno scelto Palladino con ferma volontà di iniziare un percorso che duri per tutto il resto della stagione. Scrive La Gazzetta dello Sport.

L’ex attaccante era in lista insieme a Roberto De Zerbi, Claudio Ranieri e Pedro Martins (ex Olympiacos) e alla fine è uscito vincitore dal gruppo.

Palladino in Primavera era solito usare il 3-4-3, sistema di gioco che rimanda alla base di partenza di Gian Piero Gasperini e Ivan Juric. D’altronde l’ex giocatore di Juventus, Genoa e Parma tra le tante nasce proprio sulla scia gasperiniana.

Che poi lo proponga anche in prima squadra è da verificare. Intensità e ritmi alti, ricerca della verticalità in tempi rapidi. Ciò che si vede nelle squadre di Gasp e Juric: da entrambi è stato allenato, tra Genoa e Crotone, e da entrambi ha preso qualcosa. Nel primo di allenamento di ieri ha ritrovato anche due suoi ex compagni di squadra come Matteo Pessina (allo Spezia) e Armando Izzo (al Genoa).

Semplice per lui quindi l’inserimento con chi ha fatto parte della sua generazione. Nello staff entra a far parte Alfredo Magni, ex Milan, come preparatore dei portieri. Da ufficializzare ancora il vice allenatore, mentre alla guida della Primavera dovrebbe andare Alessandro Lupi. Oggi, nel giorno della presentazione, non è prevista ma nemmeno è esclusa la presenza di Berlusconi. Tutto aperto insomma. Ci sarà invece Galliani al fianco di Palladino.

Su ForzaMonza.it le ragioni della scelta Palladino

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da L'angolo dell'avversario