Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Sticchi: “I nostri tifosi sono maturi e straordinari. Sui social invece s’annidano…”

Nella lunga e interessante conferenza stampa di stamattina, il presidente dell’Unione Sportiva Lecce ha elogiato il grande calore che i tifosi giallorossi regalano alla squadra di Baroni.

Saverio Sticchi Damiani coglie l’occasione per elogiare il seguito sugli spalti dimostrato quest’anno dal pubblico di fede giallorossa sin dalla campagna abbonamenti: “Per quello che ci stanno dando i tifosi è uno dei campionati più belli. In casa abbiamo fatto il record di abbonati, ma anche fuori casa stiamo dimostrando cose straordinarie. Il nostro è un club che sta dimostrando grande appeal dal punto di vista del seguito. Ringrazio i tifosi che ci sono stati vicini e che oggi soffrono per questa sosta. Abbiamo una tifoseria da primi posti”.

Il presidente ha poi risposto a una domanda sul termometro dell’umore della piazza, ponendo sull’accento su alcuni fenomeni da estirpare distinguendo due mondi: “Le critiche? Sicuramente fanno parte del calcio, noi però abbiamo una certa continuità di risultati, a differenza di altre squadre che hanno delle serie importanti di sconfitte, ma ci sono i precedenti che lasciano speranza a questi club. Devo dire però che dopo la partita contro la Juventus si è respirata un’aria un po’ pesante, ma fa parte del gioco, fino a quando però si tratta di critiche del tifoso deluso si accettano con equilibrio, però , come dico ai giovani, non dobbiamo farci contagiare dai social”.

Proprio sui social, secondo Sticchi Damiani, certe critiche superano i confini: “Esistono due mondi, quello dei tifosi reali che ha delle critiche costruttive, poi c’è quello dei social, dove si annidano dei tifosi apparentemente feriti e sputano, veleno, sentenze e offese, ma questi sono tifosi con altre finalità e questa parte non deve essere presa in considerazione, le critiche che aiutano a crescere beneventano. Abbiamo una tifoseria matura che ci aiuta in qualsiasi momento. Il tifoso che vuole bene al Lecce c’è sempre e quest’anno ci sono stati sempre. La parte offensiva, violenta e cattiva, va isolata ed emarginata. E’ dannosa, deve essere una battaglia di tutti, chi distrugge va isolato”.

74 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

74 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Approfondimenti