Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Banda nella top20 dei dribblatori d’Europa

L’ala zambiana, secondo in A per dribbling tentati dietro a Leao, si guadagna un posto nella classifica aggregata dei top cinque campionati d’Europa.

C’è una classifica in cui al momento Lameck Banda e davanti a Leo Messi. La Pulce, ora all’inseguimento della vetta dell’Olimpo del calcio con la sua Argentina, occupa il diciottesimo posto della classifica dei calciatori con più dribbling nella prima parte di campionato precedente allo stop per i Mondiali in Qatar. Messi, a 93, è preceduto proprio dall’attaccante esterno del Lecce, autore di 95 dribbling e diciassettesimo davanti anche a Tavares del Marsiglia e al duo di brasiliani Martinelli-Gabriel Jesus (91) che a Messi vorranno contendere il titolo iridato.

Leao e Banda sono gli unici rappresentanti della Serie A di una classifica che, di conseguenza, denoterebbe la Serie A come il più tattico dei top campionati in Europa. Il re dei dribblatori è il brasiliano del Real Madrid Vinicius Junior, con 146 aggiramenti. Una spanna sotto, la medaglia d’argento al collo di Zaha (Crystal Palace) con 124. Un altro mammasantissima come Mbappè è terzo a 113 insieme a Lukèbakio dell’Hertha Berlino. Prima di Leao, sesto a 109, infine c’è il primo dribblatore della Liga spagnola: Samuel Lino del Valencia (112).

In verità, oltre a Leao e Banda ci sarebbe un terzo rappresentante della Serie A: Armand Laurientè, esterno offensivo del Sassuolo. Nel bottino dei suoi 96 dribbling stagionali, però, rientrano anche le prime tre partite della stagione giocate a inizio agosto con la casacca del Lorient.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Sondaggio sul mercato invernale: due terzi dei lettori promuovono Corvino e Trinchera

Ultimo commento: "RAGAZZI TRA TUTTI I COMMENTI NEGATIVI C'E' SEMPRE LA STESSA PERSONA, CHE PURTROPPO E' OSSESSIONATO DAl SALENTO IN TERMINI DI INVIDIA,PASSA LE GIORNATE..."

Gol dell’anno 2022, vince il siluro di Colombo che ha fatto tremare il Maradona (VIDEO)

Ultimo commento: "Giusto non abbassare la guardia, i conti si faranno alla fine, complimenti fin'ora più che meritati ma guai a scendere in campo convinti che..."
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Approfondimenti