Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Le motivazioni della sentenza sulle plusvalenze: “Dalla Juve illecito grave, ripetuto e prolungato”

Attraverso un lungo comunicato la FIGC ha reso note le motivazioni relative alla sentenza della Corte Federale d’Appello sul “Caso Plusvalenze” che vede coinvolta la Juventus

“Quanto all’apporto causale dei singoli deferiti, esso deve dirsi provato. Per quanto concerne la responsabilità della Juventus S.p.A., di Fabio Paratici, di Federico Cherubini, di Andrea Agnelli e dello stesso Maurizio Arrivabene si rinvia al corpo delle pagine precedenti. Per ciò che concerne gli altri amministratori della FC Juventus S.p.A. è invece sufficiente riferirsi alla già richiamata consapevolezza diffusa che le intercettazioni hanno dimostrato. Alla luce delle risultanze complessive prodotte dalla Procura federale si deve confermare che il consiglio di amministrazione nel suo complesso ha condiviso, o quanto meno sopportato, la violazione dei principi sportivi”.

Su TifoJuventus.it l’articolo completo.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
petermay
petermay
1 anno fa

Se l’illecito è GRAVE, RIPETUTO e PROLUNGATO…RETROCESSIONE!!!, altro che solo 15 punti di penalizzazione…
Povero Calcio italiano!

Articoli correlati

Le parole pronunciate da Massimiliano Allegri nel corso dell'intervista rilasciata al The Athletics...
Accolta la richiesta della Procura Antidoping: il francese dovrà stare fermo quattro anni, la sua...
Prova di grande orgoglio e coraggio degli scaligeri, due volte in vantaggio e due volte...

Dal Network

Parla l'attaccante: "Finalmente un gol davanti al nostro pubblico! Adesso sto bene, posso dare tanto...
Sotto la gestione del tecnico ex Crotone gli azzurri toscani hanno recuperato molti punti nei...
Termina con un esonero l'esperienza del tecnico bresciano al Renzo Barbera...

Altre notizie

Calcio Lecce