Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Dilrosun, no del Feyenoord alla prima proposta di prestito ma si va avanti

Javairo Dilrosun è il primo nome seguito dai giallorossi per l'attacco. Gli olandesi al momento propenderebbero per l'aggiunta delle possibilità di riscatto.

L’olandese Dilrosun, ala offensiva dietro nelle gerarchie del Feyenoord, prossimo avversario della Roma nei playoff di Europa League, è confermato come primo profilo scelto da Pantaleo Corvino per rinforzare l’attacco in questa sessione invernale di calciomercato. Dall’Olanda emergono delle novità: il club di Rotterdam ha detto no alla prima proposta del Lecce di un prestito, ma i contatti proseguono.

Nella serata di ieri, come riporta Sky Sport, le trattative tra i due club si sono svolte alla ricerca di un nuovo punto di accordo. Questo perché Dilrosun ha già dato il suo ok per giocare in Serie A. La nuova offerta potrebbe essere un prestito con diritto di riscatto a fine stagione di 3 milioni di euro a favore del Lecce. Dilrosun, ora valutato 4 milioni, ha un contratto in essere con il Feyenoord fino al 2026.

Il 25enne ha collezionato solo spezzoni di gara in Eredivisie, giocando dal 1′ solo l’ultima partita del 2023, vinta 0-4 in casa dell’Heracles Almelo. L’allenatore Arne Slot lo ha schierato largo a destra nel tridente offensivo. In Champions League (Feyenoord nel girone con la Lazio), Dilrosun ha giocato solo gli 11 minuti finali della partita persa con il Celtic.

 

Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma che ce ne facciamo di un prestito ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se si farà, sarà come per Maleh, con riscatto in caso di salvezza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vabbè, se è vero è scontato che parta Strefezza

RosarioBiondonelcuore
RosarioBiondonelcuore
1 mese fa

Su Strefezza è successo qualcosa tra lui ed il mister, che però noi non possiamo sapere. Detto ciò in passato mi sono sempre schierato a favore del mister di turno contro tutto e tutti.
Però io nn riesco a capire il mettersi contro il proprio capitano, il giocatore con maggior talento della ns rosa, e le 8 reti e 6 assist dello scorso campionato lo dimostrano. Il mister nn solo non lo tiene in considerazione, ma lo orbita in posizioni nn sue(prima falso nove, poi a sinistra, infine trequartista districandosi anche molto bene). Detto questo vorrei da parte del mister una posizione chiara in conferenza stampa dove assumersi le proprie responsabilità. Io sono con il mio capitano questa volta.

emerson
emerson
1 mese fa

Io sono per il Lecce e se il capitano non si comporta da capitano può anche andarsene ieri. Basta vedere come gioca quando entra dalla panchina dai. Lui può giocare solo titolare. Non è possibile. Secondo me l’errore vero è farlo capitano, non ha il carisma ne la personalità.

Giorgio
Giorgio
1 mese fa

Ma se in eredivisie questo non lo fanno nemmeno avvicinare al campo, siamo sicuri che ci serve? Mi sa tanto che sono solo voci messe in giro dai suoi procuratori, Corvino è troppo scaltro per abboccare.

emerson
emerson
1 mese fa
Reply to  Giorgio

Ma chi l’ha detto? La stagione passata ha giocato e anche bene. Quest’anno voleva andare e sono andati in scontro. Stiamo parlando del Feyenoord eh non dell’Empoli Salernitana Verona o Genoa

L'Orco Dissi
L'Orco Dissi
1 mese fa

Questa formula non funzionerà.
Il minimo che gli olandesi accetteranno è un obbligo di riscatto in caso di salvezza. Solo così supereremo il loro NONE.

emerson
emerson
1 mese fa
Reply to  L'Orco Dissi

Ma chi l’ha detto?

Articoli correlati

Il classe 1995 tedesco è vicino alla scadenza con il suo attuale club...
Corvino ha attenzionato un centrocampista classe 2004 di proprietà del Pescara...
L'estremo difensore del Lecce resta un obiettivo concreto del club capitolino per il dopo Rui...

Dal Network

Queste le parole del numero uno del Napoli, raccolte da Gazzetta.it, sul momento economico finanziario...
In occasione della sconfitta contro la Juventus, gara che ha accentuato la crisi dei ciociari,...
Calcio Lecce