Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Baschirotto: “Serve restare uniti. Ho chiesto ai compagni di tirar fuori l’uomo”

Il capitano del Lecce parla in sala stampa dopo la sconfitta interna con l'Hellas Verona

Il finale teso caratterizza il momento più difficile del campionato: “Ho chiesto ai compagni di portare positività anche se abbiamo perso -commenta il capitano-. Ne abbiamo altre dieci e abbiamo tutto nelle nostre mani, è lunga, guardiamo avanti e lavoriamo. Cosa è successo all’inizio e il coro ‘non vi vogliamo dalla Curva’? Si esce restando uniti, ho chiesto compattezza, non bisogna cercare alibi, serve restare uniti. So che per i tifosi è difficile, ma restando uniti ne verremo fuori. Aiutarci l’un l’altro e lotteremo l’uno per l’altro per uscire dalle difficoltà. Loro hanno trovato un gol fortuito e noi abbiamo avuto tante occasioni, siamo stati sfortunati e Falcone ha fatto zero parate. C’è poco da parlare di tattica, le partite così sono difficili e si sbloccano per episodi”.

A Salerno servirà maggior concretezza: “Dobbiamo andare lì con convinzione di poter salvarci, ne abbiamo le qualità abbiamo fatto rimonte incredibili, penso al Milan ma ora serve solo archiviare senza pensare troppo negativo. Serve positività in testa, se pensi negativo parti già sconfitto. Dobbiamo lavorare tanto, ne sono convinto, ma è la ricetta giusta per venirne fuori”.

L’azione del gol è letta così da Baschirotto: Gonzalez e Ramadani si sono fatti attrarre dalla palla, ma non sto qua per dare colpe, se perdiamo perdiamo tutti insieme, se ci salviamo ci salviamo insieme, se retrocediamo retrocediamo insieme, pensiamo alla Salernitana, uno scontro diretto alla portata, guardiamo gli errori e lavoriamo a testa bassa”. C’è involuzione sul piano del gioco, e i tifosi sono preoccupati:Queste partite qua sono tirate, c’è poca tattica, tante seconde palle. Potevamo gestire meglio qualche pallone ma ho chiesto ai compagni di tirare fuori l’uomo che c’è dentro. Tramite quello possiamo far bene”.

Per Baschirotto, affrontare il Verona è una partita speciale: “Sono cresciuto a Verona ma non ho mai avuto a che fare con l’Hellas, ho giocato distante da casa a parte un anno al Chievo. C’erano i miei genitori, io guardo il Lecce, la mia squadra, la mia maglia e gioco per portare la mia squadra alla vittoria”.

 

Subscribe
Notificami
guest

82 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

AH AH EX CARDI CHIEVO SCIOPA

Luca
Luca
1 mese fa

Per i commentatori: è megghiu ci turnati alla scola ca nu ne mestiti una sorte te CIUCCI!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Le colpe sn un po di tutti….però voi giocatori quando giocate nu pocu te sangu lo dovete tenere!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Baschi… hai rotto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Purtroppo le colpe sono da distribuire… partendo in primis dalla società … il resto è fuffa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fortuna che non hai chiesto di tirar fuori il bambinello!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Baschirotto anziché fare Hulk nel campo cerca di giocarci come Cristo comanda.
Non servono i muscoli in campo x quelli ci sono le palestre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Avevano un uomo rinchiuso in qualche spogliatoio?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io quello che vedo ultimamente è le altre squadre che riempiono l’area nostra, mentre un povero Cristovic che combatte sempre solo contro tutti gli avversari, non va bene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se ddemmazzisci nu picca , è facile ca lu rrii l’avversariu 💛♥️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ti hanno esaltato troppo, ma il calcio è un’altra cosa. Mancu in palestra te ulia frate miu. Fai parte degli schierati caxati an forza.. a ba fatia megghiu!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Baschirotto dalla prima giornata che dici sempre le stesse cose e quando mo finisce il campionato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Diciamo che ti è andata bene lo scorso anno avendo vicino giocatori che ti hanno aiutato e soprattutto hanno nascosto le tue carenze calcistiche
Se ti metti a palleggiare non sai fare dieci palleggi di fila con i piedi sei scarso nei movimenti sei lento ( vedi la deviazione di domenica che eri in ritardo sull’ accorciare ) Ringrazia il padre eterno della fortuna che hai avuto xche giocatori come te tra eccellenza e serie D ce ne sono a migliaia fidati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Baschi vieni all Hellas qua respiri aria di casa…forza Verona forza hellassssss

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Abbande big jim e vai a giocare all oratorio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chiama umtiti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Da tifoso veronese vi dico che vi salverete alla grande, ci sono altre squadre compreso l’ Hellas che se la giocheranno . Ed occhio al Frosinone che se perderà a Verona sarà in un bel guaio. Forza .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tiè invece tira la palla sempre fore lu stadiu, miraccumandu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Con il Verona dovevamo vincere , invece niente, basta chiacchere girasole te e compani.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Siediti in panchina pagliaccio, dai la fascia a Gallo che suda la maglia senza mettersi in mostra, tu vai a uomini e donne.

Maurizio
Maurizio
1 mese fa

Baschi una domanda per un’amico: Da piccoli nelle scuola calcio si insegna l’uno due,le triangolazioni,ed il palleggio, le basi del calcio Baschi ma con d’Aversa cosa fate in allenamento?Giocate a briscola.!!
Cara società US Lecce.Da salentini dovreste esserne a conoscenza del proverbio:
Non criti Lu santu sennoviti la festa.!!
Uomini di poca Fede…Anche se di calcio si capisce poco …con questi num da tempo si percepiva il rischio non bisogna esseri allenatori La matematica non è mai stato il mio forte, correggetemi se sbaglio:
Ultime 12 gare ,25 gol incassati solo 5 realizzati e 4/5 punti in attivo.
Meditate….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La cosa giusta da fare in questo momento molto delicato per i ragazzi sarebbe un incontro tra tifosi e calciatori, per dare supporto morale alla squadra invece di affossarli ulteriormente con inutili critiche..
Altrimenti non c’è speranza..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Secondo me in questo momento la fascia di capitano spetterebbe a Gallo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E invece mancu la pizza tiranu fore

Sagiannu
Sagiannu
1 mese fa

Baschirotto parla di meno che ormai ogni domenica è la stessa solfa, tirate fuori le palle e buttati lu sangu in campo…….. in terza categoria giocano meglio di voi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non c’è gioco proprio in campo senza sangue senza palle..andate a giocare a boccie chibba muerti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Parlate meno e correte di più

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma basta con ste dichiarazioni demenziali. Solo chiacchiere. La società dovrebbe decretare il silenzio stampa e mandarli in ritiro. L’unica cosa dignitosa da fare, oltre a mandar via D’Aversa con divieto assoluto di rimettere mai più piede a Lecce. Un daspo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non avete le palle e’ una questione di dna, non e’ colpa vostra, o hai la garra charrua nel sangue o non puoi inventarla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Baschirotto..Abbande geppettu…cu dri piedi de taula…se ci pensati buenu…nu capitano cussi scarsu nu l’ammu mai avutu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Umtiti Hulmand e Strefezza … ecco chi manca Mao sostituiti veramente. La società a regalato Strafezza a Fatto cassa con Hulmand e non ha investito.. mancano pedine importanti allu Sparagnu cosa si pretende.Allenatore pupazzo in mano a le pressioni di Corvino. Adesso spero non sia tardi vedremo se si rimane in A.in B Presidente e società scerratibu 20.000 abbonati e tifosi in giro per l’Italia , in piu quelli all’estero.q

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anche se non leggerai questo commento vorrei chiederti come fate a non stancarti di non riuscire a fare uno schema o tre passaggi in croce. Ma cosa fate in allenamento? È da dopo la Fiorentina che giocate (per modo di dire) con lanci lunghi a capocchia, sembrate una squadra di calcetto. Ma non vi stanca tutto questo correre senza un motivo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tirale fuori anche tu le palle, sei in caduta libera come il resto dei tuoi compagni.

Mario
Mario
1 mese fa

In questi momenti difficili , bisogna fare quadrato in torno alla squadra,Non sparare a zero. I veri tifosi, sono come gli amici, che si vedono nel momento del bisogno. Perciò sabato tutti uniti per la trasferta di Salerno e FORZA LECCE!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Uomo senza p…. ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma per favore. Che se non fosse stato x Umtiti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Baschirotto meno parole e più fatti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Baschirotto pupazzo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La società dovrà prendere decisioni che non è facile, ma dovrà valutare come giusta causa per il bene di tutti è tutto. I tifosi vogliamo spaccare il mondo ma non deve essere così, in questi momenti bisogna trovare la lucidità per non peggiorare la situazione. Oggi bilancio è negativo nel girone di ritorno, ma la qualità c’è ma per diversi motivi si è smarrita. Restiamo a trovare un equilibrio Giusto per migliorare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Uomo pilates….
Salvato e sopravvalutato grazie ad Umtiti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’uomo sarebbe d’Aversa???!!!!

Mercenari
Mercenari
1 mese fa

Ma hai pure la faccia di parlare? Stu pampasciune chinu te acqua, anche da queste dichiarazioni si capisce l’assurdità di questa società di mercenari incompetenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Parole Parole Parole…..solo Parole….cucitevi lá bocca ed andate in ritiro subito…….uomini senza attributi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande Baschirotto resettiamo e pensiamo a Salerno oggi ci ha detto pure male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tu parla di meno e fai meno il buffone che gli applausi a caricatura nel post partita a Frosinone non sono passati inosservati! SILENZIO STAMPA STUTATI LI TELEFUNI E BUTTATI LU SANGU TUTTI! CA SE A SALERNU FACITI N ADDA FIGURA È BONU VE NE SCIATI TUTTI!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quest’anno proprio tu gli unici gol che fai li fai nella nostra porta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ancora cu ste poesie

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E poi da capitano se Falcone non vi chiamava te e la tua ciurma stavate scappando subito negli spogliatoi! Cacciati la fascia e siediti un po’ in panchina !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Silenzio!! che fate pietà…basta dichiarazioni ridicole

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’uovo.

Articoli correlati

I giallorossi hanno portato avanti il lavoro settimanale con l'obiettivo puntato sul match domenicale con...
La guida della Primavera del Lecce Campione d'Italia in carica riceve un nuovo riconoscimento per...
wladimiro falcone
Il portiere giallorosso ha partecipato ad Ora Lecce, trasmissione TV di Antenna Sud...

Dal Network

L'ex portiere, tra le altre di Chievo Verona e Palermo, ha detto la sua sulla...
Contro il Milan, l’ex Lorient ha continuato la sua striscia di realizzazioni...

Altre notizie

Calcio Lecce