Resta in contatto

Calciomercato

Burak-Lecce: il Besiktas insiste anche perchè…

besiktas

La squadra turca non molla le proprie pretese su Burak Yilmaz. Secondo quanto appreso dai media locali, le richieste s’aggirano attorno ai 3,5 milioni. La crisi finanziaria del club, con dei calciatori che premono, potrebbe giocare un ruolo importante.

Continuano i rumors dalla Turchia sull’ormai tormentone Burak Yilmaz. Il Besiktas, con cui l’attaccante ha un contratto fino al 2020 più opzione, sta tirando sul costo del cartellino. L’accordo tra i giallorossi e l’entourage del calciatore, seguito da Ozkan Dogan, è ormai definito da tempo. La squadra di Istanbul non vuole scendere dal tetto dei 5 milioni di euro fissato per Burak anche se secondo il Takvim, la valutazione iniziale della società è di 7,5 milioni. Il classe 1985, 34 anni il 15 luglio, sta valutando positivamente la carta Lecce, ma Meluso non vuole salire molto dalla valutazione di mercato, al momento sui 2 milioni. La spinta massima potrebbe arrivare a quota 4.

La sparata del presidente Fikret Orman, si dice in Anatolia, sarebbe un altro segnale della volontà di non vendere il calciatore. “Non è arrivata nessuna offerta ufficiale da parte del Lecce”, continua a dichiarare il patron alla stampa turca. Le foto, riportate in mattinata, però danno una realtà fatta di trattative e incontri. 

Il Besiktas sta lottando su più fronti. Secondo il quotidiano Skorer, tre calciatori avrebbero segnalato la compagine per delle pendenze economiche. Ricardo Quaresma, Domagoj Vida e Muhayer Oktay hanno inviato un avvertimento per i crediti accumulati. Nelle due stagioni precedenti, il Besiktas ha partecipato, con discreti risultati, alla Champions League. L’allestimento della squadra, quest’anno bloccatasi nei gironi di Europa League, ha portato al dissesto.

Il portoghese avrebbe pattuito un compenso residuo di 2 milioni e 100 mila euro, inferiore alle spettanze. Ciò però non ha acuito il conflitto con il presidente Fikret : “Dategli i soldi e mandatelo via, nelle partite più importanti ha lasciato la squadra sola”, ha commentato ai microfoni di Fanatik. Quaresma, al rientro delle vacanze, si è reso disponibile al confronto, anche tramite un’intervista.

Il settore finanziario del club ha però comunicato che non è possibile effettuare il pagamento al momento. I bianconeri stanno cercando di risolvere al meglio questo problema, che giocoforza potrebbe incrociarsi con l’affare Burak Yilmaz. Non sanare le pendenze economiche, porterebbe Quaresma, Vida e Oktay alla partenza a parametro zero.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Nel 1993-94 il Cagliari arrivò dodicesimo, ottenendo la salvezza matematica proprio contro di noi battendoci 1-0 in casa e non ebbe Mazzone come..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."
Advertisement

Altro da Calciomercato