Resta in contatto

News

Fatture false, il Lecce tuona: “Parola ai legali. E nessuna modifica al progetto”

Dura risposta ufficiale da parte di Via Costadura in merito alla sanzione comminatagli dal Fisco e alle voci di presunte conseguenze della stessa sul progetto tecnico in chiave Serie A.

Non si è fatta attendere troppo la replica del Lecce al caos generatosi in seguito alla diffusione della notizia della multa subita a causa delle fatture false registratesi sotto la gestione TesoroIl club di via Costadura ha preso parola in un comunicato nel quale spiega l’estraneità alla vicenda dell’attuale proprietà e rimarca il fatto che il progetto tecnico non sarà scalfito da tali nodi fiscali.

Di seguito la nota integrale del club salentino:

“Con riferimento alle notizie di stampa pubblicate in data odierna l’ U.S. Lecce evidenzia che, tanto le attività di controllo della posizione fiscale poste in essere, quanto il successivo avviso di accertamento notificato nel maggio u.s., afferiscono esclusivamente ad operazioni effettuate nell’anno solare 2014.

Rimarca, pertanto, che tali operazioni sono state realizzate anteriormente alla cessione delle quote di partecipazione sociale da parte dei precedenti proprietari e sono integralmente loro riferibili.  L’U.S. Lecce ha conferito mandato ai propri legali al fine di valutare attentamente i contenuti dell’avviso di accertamento notificato, le conseguenziali iniziative da assumere a tutela della Società, nonché eventuali profili di responsabilità. 

L’U.S. Lecce auspica che sia fatta piena luce sulla vicenda nelle deputate sedi e, pur evidenziando la gravosità e la non prevedibilità della sopravvenienza, sottolinea che essa non comporterà alcuna modifica dei progetti già delineati dalla Società riguardanti, in particolare, i profili tecnico – sportivi della prima squadra e del settore giovanile e la riqualificazione delle strutture immobiliari.

Con l’occasione, inoltre, si comunica che i soci dell’U.S. Lecce, con risorse proprie, in data odierna hanno provveduto a ripianare interamente la perdita relativa al bilancio dell’esercizio finanziario 2018/2019.  Infine, l’U.S. Lecce informa, di avere effettuato in anticipo rispetto alle scadenze federali, il pagamento di tutti gli emolumenti dovuti ai tesserati ed ai collaboratori della gestione amministrativa maturati al 31 maggio 2019″.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News