Resta in contatto

Calciomercato

Torment Yilmaz: la stampa turca apre una breccia nel muro?

I quotidiani Ajansspor, Fotomac e Sabah fanno emergere ulteriori particolari della situazione critica in casa Besiktas. Burak Yilmaz ha già in agenda un incontro con il vicepresidente Serdal Alali per discutere del suo futuro.

Anche Burak Yilmaz rientra nella lista dei creditori del Besiktas. E’ questa la ricostruzione del passato recente fatta in giornata dai giornali d’Anatolia. Una probabile svolta della trattativa, come anticipato nelle puntate precedenti di una vicenda ormai lunga, la volontà di Burak Yilmaz ha un peso specifico enorme. Lo si era già detto, appunto. Il tassello aggiunto oggi da Istanbul non è da poco: l’attaccante, al pari di Quaresma, Vida e altri compagni, non ha percepito 1 centesimo dal club.

Qui però scattano delle differenze, percepite dai tifosi e dalla società Besiktas. Yilmaz, a differenza di altri calciatori tra cui Quaresma, non è stato tacciato dal presidente di scarso impegno. Anzi, al contrario, la piazza ha apprezzato lo spirito di sacrificio del calciatore, che ha trascinato le Aquile Nere con 11 gol in 15 match.

Burak Yilmaz, ufficialmente in silenzio al momento, al ritorno dalle vacanze, parlerà con il vicepresidente Serdal Alali, che non vuole lasciarlo partire. Al tavolo siederà anche il tecnico Abdullah Avci. Molto del probabile matrimonio con il Lecce si giocherà lì. Burak potrebbe chiedere il placet per la partenza proprio a seguito di quanto successo in questi mesi. Le diplomazie di Besiktas e Lecce saranno importantissime nelle ultime ore, cruciali.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Calciomercato