Resta in contatto

News

Ersoy, vita da separato in casa a Bursa

Dopo la richiesta ufficiale di trasferimento, l'(ex?) capitano del Bursaspor non figura nella lista convocati del ritiro precampionato. Non ci sono però novità sulla destinazione

Il calciomercato è già di suo una “scienza” non esatta, ma, almeno per quanto riguarda il Lecce, diventa un labirinto quando si varca il confine della Grecia e si arriva in Turchia. Scherzi a parte, l’inizio estate del club giallorosso è caratterizzato da due telenovelas di mercato legate proprio alla terra d’Anatolia.

Oltre alla storia infinita che potrebbe portare Burak Yilmaz al Lecce (leggi qui l’ultima puntata) si è parlato spesso di Ertugrul Ersoy, difensore centrale 22enne del Bursaspor. La retrocessione della squadra con annessa crisi finanziaria ha ovviamente fatto scattare la corsa all’acquisto del calciatore, già membro della nazionale turca.

Nella bagarre per Ersoy si è inserito Meluso e, secondo quanto riportato dai media turchi, è stato raggiunto da tempo l’accordo con il calciatore per un quadriennale con stipendio a scalare (leggi qui le cifre riportate).

Nei giorni scorsi, Ersoy ha chiesto e ottenuto il permesso di trasferirsi. Disputare il campionato di Serie B turca non è nelle mire dell’entourage di Ertugrul, seguito anche dalla Lazio in passato. Il temporeggiare attorno alle sue sorti potrebbe portare giocoforza all’inserimento di altri club.

In queste settimane, oltre al Lecce, si è parlato di un forte interessamento di Bordeaux e Trabzonspor. La situazione è da monitorare. Numericamente, a detta di Liverani nei giorni scorsi, il Lecce ha bisogno di due centrali di difesa.

Tornando ad Ersoy, l’allenatore del Bursaspor Kosuvakak accetta i fatti e ammette che se la volonta di Ersoy è partire, la squadra non lo impedirà. Il ragazzo non fa parte del gruppo che sta preparando la prossima stagione. Anche qui la sensazione è che la storia non si risolvera in quattro e quattr’otto.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News