Resta in contatto

Calciomercato

Meluso, punto sul mercato: “Visite per due, no per Rogel. E Yilmaz…”

Il direttore sportivo del Lecce, che ha presentato Benzar e Shakhov, si sbilancia su (quasi) tutti i nomi caldi in entrata in casa giallorossa.

In mattinata, nel corso delle conferenze stampa di presentazione di Romario Benzar Yehven Shakhov, a fare gli onori di casa è stato Mauro Meluso. Il ds del Lecce ha introdotto i neo arrivati, per poi dire la sua sull’andamento del calciomercato giallorosso.

BENZAR. “E’ un profilo al quale eravamo interessatissimi, sono contento tutto sia andato per il meglio. E’ un acquisto oneroso e ha firmato un triennale con opzione. Chiari segni di quanto puntiamo sul calciatore. Ha appeal europeo, perché è un nazionale ed ha esperienza nelle Coppe. Certamente un acquisto di spessore”.

SHAKHOV. “Ha personalità, è ambizioso e cerca stimoli importanti. Crede molto nel Lecce, se pensiamo che ha lasciato la Champions e una situazione idilliaca da campione di Grecia in carica per venire qui. Il suo status di extracomunitario ci ha aiutato nella trattativa. E’ elemento dinamico e fisico, perfetto per il nostro centrocampo”.

MERCATO. “Per Lapadula e Rossettini ormai ci siamo. I calciatori stanno svolgendo le visite mediche, ma fin quando non c’è la firma non dico che è fatta. La trattativa per Rogel dovrebbe essere saltata. Yilmaz? Vediamo. Ci vuole pazienza”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un calciatore esemplare, un campione che avrebbe meritato di più. Purtroppo come regista nella sua Argentina c'era un certo Diego Maradona... ma..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Calciomercato