Resta in contatto

Approfondimenti

Abbonamenti, il confronto: con i dati 18/19 Lecce subito dopo le big

abbonamenti lecce

Un anno fa i giallorossi avrebbero messo dietro metà squadre di Serie A, comprese grandi piazze del calibro di Torino, Bologna, Parma e Cagliari.

Aver superato quota 14000 abbonamenti sottoscritti costituisce un motivo di grande orgoglio per un club come il Lecce. Che, come noto, aveva avvicinato tali cifre solo nel lontano 1985, nell’estate antecedente l’esordio assoluto in A. Ma lo score della campagna attuale non rappresenta un dato di straordinaria rilevanza solo in chiave giallorossa.

Raffrontando infatti il numero di tessere staccate dal Lecce fino ad oggi con i dati relativi alla Serie A 2018/2019 (quelli dell’attuale pre-season sono disponibili solo per alcune squadre), il risultato è emblematico: il Lecce è a metà classifica, con davanti solo le big e le genovesi.

Grazie allo score (parziale) di 14mila abbonamenti, il club di via Costadura avrebbe doppiato Empoli, Spal, Sassuolo e Chievo. Nettamente sotto i giallorossi anche il Frosinone, l’Udinese, e piazze storiche nonché titolate come Torino, Bologna, Parma e Cagliari.

Lecce dunque dalla parte sinistra della classifica al decimo posto (ma il Napoli l’anno scorso non ha emesso tessere stagionali). Meglio dei giallorossi, seppur di non troppo (totale tra i 15mila e i 18mila), l’Atalanta pre-Champions, il Genoa e la Sampdoria. Completano la graduatoria verso l’alto Lazio, Fiorentina, Roma e, prevedibilmente sul podio, Juve, Milan e la regina della classifica Inter.

In attesa di conoscere i numeri dell’attuale stagione, i tifosi giallorossi possono caricarsi così. Perché, senza girarci troppo attorno, vantare un numero di abbonati tanto alto va oltre l’orgoglio. Sono oggettivamente numeri da Europa.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Credo che il calcio sia un viaggio senza tempo dove le bandiere i miti che personificano una squadra rimarranno nella memoria degli anziani che un..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti