Resta in contatto

News

Le priorità di Meluso: “Prima gli esuberi e poi…”

Il direttore sportivo giallorosso traccia le linee guida per gli ultimi quindici giorni di mercato ed elogia Liverani definendolo valore aggiunto di questa squadra.

MERCATO –  “In questo momento le trattative sono molto riservate, stiamo facendo ancora mercato, questo è certo. Alla chiusura mancano 15 giorni e oggi, dopo l’arrivo di Farias la nostra priorità sono le trattative in uscita, anche perché abbiamo degli esuberi”.

RICHIESTE –  “Siamo vigili sul mercato, ovviamente se capita qualche buona occasione ci proveremo. Il mister ci ha chiesto un’attaccante e al momento con la società stiamo facendo delle valutazioni, che però possono variare giorno dopo giorno, perché nel mercato le cose cambiano rapidamente, anche se rispetto a qualche giorno addietro non è ancora cambiato nulla. Sicuramente quello del centravanti è l’ultimo tassello della rosa, che a quel punto sarebbe completa”.

LIVERANI –Abbiamo un allenatore bravissimo. Vediamo se gli abbiamo messo a disposizione dei giocatori validi. Noi abbiamo un valore aggiunto che è Liverani, uno che ha raggiunto i risultati attraverso il gioco e con un identità ben precisa, in più ha un grande carisma, oltre che avere una grande serenità che infonde a tutti. In Serie A, questo non basta, perché servono i giocatori molto forti, se così dovesse essere vuol dire che avremo più chance di salvarci”

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da News