Resta in contatto

News

Inter-Lecce, Conte ha deciso l’11 da mandare in campo

L’unico dubbio riguardava la mediana con il ballottaggio tra Sensi e Barella vinto dall’ex giocatore del Sassuolo.

Comincia a prendere forma l’Inter di Conte che lunedì sera affronterà il Lecce nel posticipo della prima di campionato.

Con molta probabilità, infatti, l’undici nerazzurro che si opporrà al team di Liverani sarà grossomodo quello visto contro il Gozzano (formazione di Serie C affrontata domenica scorsa).

Il nodo principale da sciogliere per il tecnico nerazzurro era quello tra Sensi e Barella: a quanto pare, il ballottaggio è stato vinto dal primo, con l’ex cagliaritano ancora non al meglio della condizione.

Per il resto, la squadra che dovrebbe scendere in campo sarà formata da Handanovic in porta; D’Ambrosio, De Vrij e Skriniar in difesa; mediana con Candreva, Sensi, Brozovic, Vecino e Asamoah; attacco con Lukaku e Lautaro Martinez.

E’ sempre in piedi la carta Esposito. Il giovane della Primavera, dopo un precampionato con molte presenze anche in International Champions Cup, potrebbe trovare spazio contro i giallorossi. Appare improbabile un impiego dall’inizio, mentre è realistico un subentro a partita in corso, viste anche le condizioni non al 100percento del duo offensivo titolare.

Domani, nella seduta serale sotto i riflettori di San Siro, potrebbero sciogliersi gli ultimi dubbi.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News