Resta in contatto

News

Le pagelle dell’Atalanta: Zapata – Gomez tandem illegale

Troppa Atalanta per un Lecce che non è mai stato in grado di reagire. Zapata e Gomez a tratti devastanti.

GOLLINI 6 – Attento nelle rarissime occasioni in cui è impegnato, una su tutte quella su La Mantia. Incolpevole sul gol di Lucioni che gli sbuca davanti all’improvviso.

Berat DJIMSITI 6,5 – Qualche incertezza in avvio, poi grande sicurezza in tutti gli interventi difensivi e negli anticipi. Sempre in anticipo

KJAER 6 – Sollecitato pochissimo dagli attaccanti del Lecce, guida la difesa con autorità. A tratti dimostra una sicurezza devastante. dal 69′ TOLOI 6 – Entra quando ormai la partita è decisa senza commettere sbavature.

PALOMINO 6,5 – Vale lo stesso discorso fatto per i colleghi di reparto. Pomeriggio tranquillo per lui, non commette particolari sbavature. Un muro praticamente.

CASTAGNE 6,5 – Una spina nel fianco per la difesa del Lecce, sempre pronto al raddoppio nella fase di non possesso.

DE ROON 6 – Partita tranquilla, Imbula non è un pericolo troppo grande per un giocatore dotato della sua qualità.

FREULER 6,5 – Inesauribile, intraprendente e sempre lucido. Lo svizzero si conferma pedina insostituibile nello scacchiere di Gasperini.

GOSENS 7,5 – Il terzo gol è da far vedere alle scuole calcio: fa ripartire l’azione, si inserisce bene e segna con un pregevole esterno. Cosa si può volere di più, ah fa anche assist in occasione del primo gol. Superiore!

GOMEZ 8 – Devastante, non lo prendono mai quelli del Lecce. Se gioca così l’Atalanta può sognare traguardi incredibili. Oggi ha disegnato calcio, solo Gabriel gli nega una meritata doppietta.

ILICIC 6 – Dei tre davanti è quello meno ispirato, ma gioca comunque una gara positiva.  Bellissimo l’assist per Gosens, clamoroso il gol sbagliato a tu per tu con Gabriel nella ripresa.

ZAPATA 6,5 – Pronti, via e sbaglia un gol già fatto sbagliando anche qualche appoggio semplice. Poi all’improvviso estrae dal cilindro un gol meraviglioso con un destro terrificante che incenerisce Gabriel. Cannoniere vero. dal 59′ MURIEL 6 – Entra con un buon piglio e sfiora il gol in almeno un paio di circostanze. Avrebbe voluto giocare dall’inizio e si è visto.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Prima di scrivere di sor Carletto dovevate sentire lui e stato citato tutto ma le sue vere origini. Fu scoperto da Costantino Rozzi e le vere gesta la..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Il talento più puro che abbia indossato la maglia giallorossa..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "I mercenari non devono aver voce in capitolo.... quelli passano....i miti invece restano immortali"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Grandissimo Kecco anche come allenatore...non ha la fortuna di altri... però è vero anche che in quella circostanza lo ricordo benissimo il..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "'Grande Beto"
Advertisement

Altro da News