Resta in contatto

Pagelle

Le pagelle della Sampdoria: Ramirez solo il gol, il vero uomo-pari è Rigoni

Sampdoria-Lecce, le pagelle blucerchiate: l’argentino si guadagna la superiorità numerica e disegna il corner del pari. Disastro Colley, male anche Quagliarella.

Audero 6,5 – Incolpevole sul bel gol del Lecce, la sua parata che manda il pallone di Falco sulla traversa risulta decisiva ai fini del risultato

Depaoli 6 – In sofferenza su Tabanelli, bravo però a mandare in porta prima Bonazzoli e poi Quagliarella

Ferrari 5,5 – Disastroso in occasione del vantaggio del Lecce e non solo, la sua deviazione fortunosa che quasi lo portava al rosso alla fine vale come un gol fatto

Colley 5 – In continuo affanno sia su Lapadula che su Falco. Contribuisce assieme a Ferrari alla pessima copertura sul vantaggio leccese

Murru 6 – Dietro è un continuo zoppicare, ma quando va al cross la retroguardia ospite trema costantemente

Barreto 5 – Sempre in ritardo su Tabanelli e, in generale, in copertura, si fa vedere solo per un tiro dalla distanza

dal 46′ Ramirez 6,5 – Il suo mancino tarda parecchio a mettere in difficoltà la difesa di Liverani. Non si vede praticamente mai fino a quel beffardo colpo di testa che alla Samp vale un punto

Vieira 5,5 – Muscoli, gran movimento ma troppa imprecisione nei passaggi e nella gestione della palla

Ekdal 6 – Tiene in piedi gli equilibri della mediana quando la Sampdoria rischia di sfaldarsi e sfiora il gol di testa

Bertolacci 5,5 – Dinamico senza strafare, ci prova da fuori ma crea troppo poco altro ed è giustamente sostituito

dal 66′ Leris 6 – Ci mette atletismo e voglia per far sterzare una Samp in netta difficoltà

Bonazzoli 6 – Spreca un gol non semplice ma nemmeno impossibile sullo 0-0. Si rifà  risultando il migliore in chiave offensiva dei suoi fino all’uscita tra i crampi

dal 66′ Rigoni 7 – Il suo ingresso spacca la partita. In volata costringe Tachtsidis al secondo giallo, poi dal corner disegna per la testa di Ramirez

Quagliarella 5 – Irriconoscibile rispetto a un anno fa. Ha almeno un paio di buone possibilità che spreca malamente

All. Ranieri 6 – Il più classico dei pareggi strappati gli fa meritare la sufficienza ma non gli consente di andare oltre. E’ vero, la Samp ha concluso più del Lecce, ma lo ha fatto quasi sempre in modo telefonato e spinta più dalla disperazione che da trame disegnate con particolare dettaglio. Il pari non è un furto, ma c’è anche tanta fortuna

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Immenso bomber"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordo una partita...non mi ricordo quale.punizione molto oltre l'angolo sinistro ldell'area avversaria. Dalla tribuna si intravedeva uno spicchio..."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Tanti sono i ricordi. I gol ..le sgroppate sulla destra..in particolare ricordo il gol al volo di destro a Cremona. Vincemmo 1-0 e fu una vittoria..."

Anselmo Bislenghi

Ultimo commento: "Nonnogol!"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Pagelle