Resta in contatto

News

Benzar insostituibile. La Romania lo chiama per le gare decisive

Il terzino del Lecce, nonostante la lunga assenza dal rettangolo verde con i giallorossi, farà parte della selezione che affronterà Svezia e Spagna nella prossima settimana.

Con il Lecce non scende in campo dal finale del match casalingo con il Napoli, eppure per la sua Nazionale è un punto fermo. Romario Benzar è stato convocato dall’allenatore della Romania Dan Petrescu per gli impegni della prossima settimana.

Due gare decisive per la selezione rumena, che giocherà venerdì 15 all’Arena Nationala di Bucarest con la Svezia e lunedì 18 al Wanda Metropolitano di Madrid con la Spagna. Conquistando 4 punti, di cui tre nel primo match, sarebbe certa della qualificazione.

E vista la posta in palio, il ct rumeno non vuole rinunciare al suo terzino destro titolare, nonostante questo venga da una sostanziosa inattività tra scelte tecniche e un problema muscolare che lo ha interessato la scorsa settimana. Per Liverani, invece, un’occasione in più per valutare in match ufficiali la condizione di un elemento ai margini dell’undici del Lecce.

13 Commenti

13
Lascia un commento

avatar
12 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Uccio Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E pe che cazzu l hannu cattatu?
Ho visto delle partite della Romania e devo dire che gioca veramente bene.ogni tanto può giocare anche in campionato al posto di calderoni.per non parlare di Vera,la Colombia lp convoca sempre e Liverani mancu pe lu cazzu!mah!!! Bisogna dare spazio e fiducia a tutti!!!!!! Cmq SEMPRE FORZA LECCE❤?❤?

Uccio
Ospite
Uccio

E contra l allenatore della Romania nn dan

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

ma quando gioca se è forte

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Liverani lo ha già detto. Non può avere due terzini che spingono. Quindi o lui o Calderoni salvo casi particolari

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

non puo essere un brocco se in nazionale gioca bene, penso che tra non molto farà vedere di che pasta è fatto anche nel Lecce

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Meglio di Rispoli è sicuramente

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Me lo vedrò lì
Sono curioso di capire se è davvero cesso..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ci credevo tanto in questo calciatore, ma dispiace ammerterlo ma mi sembra un flop ?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

…solo noi non lo capiamo…!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pian piano si ritaglierà il suo spazio, non possiamo sparare giudizi su un calciatore che in pratica non abbiamo mai visto giocare, o quasi. Ricordo ancora che secondo molti esperti, Tabanelli non era buono nemmeno per la lega pro.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Per ora rimane inadeguato per la serie A . Mister fagli vedere come si pressa

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E qua quando

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Può essere a Roma, che potrà giocare non da titolare

Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Sono d’accordo, non godeva di buona stampa, ma tatticamente parlando uno dei migliori in assoluto in Italia in quegli anni. Chi ha visto come me il..."

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Nel Lecce di Mazzone Tachsidis non andava neanche in panchina, non scherziamo. Barba,s Pasculli, Moriero, Conte, ma anche Baroni e Righetti oggi ci..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Mi correggo...non era in quell'occasione 😅"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Ricordo indelebile per me che da bambino conservavo felice e contento, tra gli altri, i loro autografi. Avevo inontrato Ciro e Michele pochi mesi..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Grazie Grazie Grazie x la tua professionalità serietà sicurezza di un saper giocare non solo con i piedi ma soprattutto con la testa...."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News