Calcio Lecce
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Dai matrimoni falliti in C alla chance in A: il debutto di Dubickas

Il giovane attaccante lituano suggella i primi 9′ minuti in A negli ultimi, concitati, attimi di Lecce-Cagliari 2-2. Dopo il mancato trasferimento estivo, però, ci si attende un altro prestito a gennaio.

Edgaras Dubickas debutta nella massima serie e diventa il quarto calciatore giallorosso ad aver percorso il doppio salto C-A insieme a Mancosu, Riccardi e Tabanelli. Liverani lo ha lanciato in campo a seguito dell’espulsione di Olsen per appesantire il reparto offensivo e trascinare in area uomini anche per permettere le folate laterali di Farias.

Il 21enne arrivò in giallorosso dopo le esperienze italiane con Pro Vercelli e, soprattutto, Crotone, dove ha disputato il campionato Primavera 2015/2016 prima di tentare l’avventura salentina. Roberto Rizzo, predecessore di Liverani, lo fece debuttare negli ultimi 8′ di Catania-Lecce 3-0, l’ultimo match della sua gestione prima dell’interregno di Maragliulo.

L’arrivo dell’ex Genoa coincise con passi in avanti nella crescita di Dubickas, che a dicembre 2017 trovò il primo gol, in Coppa Italia contro il Bisceglie (2-1). Il bis arrivò negli ottavi: 3-0 al Matera. Nella seconda parte di campionato, Liverani utilizzò spesso il lituano, schierato anche tre volte da titolare nelle quattordici presenze totali.

Nel pauroso finale prima della promozione raggiunta il 29 aprile 2017 (storico 1-0 alla Paganese), Dubickas appose la sua firma in una partita che, da facilissima, stava diventando rischiosissima. In casa dell’Akragas ultima in classifica, dopo la sconfitta casalinga con la Juve Stabia, il Lecce, in vantaggio con Saraniti, soffrì incredibilmente nel finale prima dello 0-2 depositato in rete proprio da Dubickas.

L’anno scorso, in B, Dubickas ha giocato per soli 8′: uno in casa con il Palermo e al Cabassi di Carpi. A gennaio scorso, sempre per cercare la maturità sportiva, arrivò il prestito alla Sicula Leonzio. A Lentini, 9 caps e 2 gol.

Quest’estate, dopo il rientro alla casa madre Lecce, i siciliani hanno a lungo tentato il rinnovo del prestito: nessun accordo. Stessa storia per la prospettiva Bisceglie: saltò tutto alla fine. Come nel 2018, quindi, sei mesi ai box in un attacco che conta su Lapadula, Babacar, La Mantia, Falco e Farias. Tanti allenamenti senza mollare un centimetro e ieri, come affermato da Liverani, il premio per il lavoro fatto.

Anche Edgaras Dubickas, a suo modo e in silenzio, è nella storia del Lecce: il quarto giocatore a percorrere la trafila dalla Serie C alla Serie A.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback
4 anni fa

kcihhb

Dai matrimoni falliti in C alla chance in A: il debutto di Dubickas – Calcio Lecce

trackback

[…] nel finale, quando ha sciupato lo 0-2 tirando su Dragowski. Voglia di rivedere il campo dopo l’impiego nel recupero di Lecce-Cagliari anche per […]

trackback

[…] Dai matrimoni falliti in C alla chance in A: il debutto di Dubickas (LEGGI QUI) […]

Lula
Lula
4 anni fa

Dubickazz ..il ragazzo che vide segnare megelaitis in nazionale e iddu mancu pe llu .. 😀 il city aspetta solo te edgaras

trackback

[…] Con i viola il tecnico dovrebbe poter contare nuovamente su uno degli ex più attesi, Khouma Babacar. Il senegalese ha infatti ripreso ad allenarsi regolarmente con la squadra, fattore che potrebbe essere fondamentale anche alla luce della squalifica di Lapadula. Con Falco ancora out, i giallorossi avrebbero infatti rischiato di trovarsi con a disposizione in avanti i soli Farias, La Mantia e un Dubickas fresco di esordio in Serie A. […]

Articoli correlati

Sostanziale equilibrio nei confronti disputati nella città ciociara. Il ricordo più nitido sorride ai ciociari...
Rispetto a un anno fa la quartultima ha 4 punti in meno, mentre la terzultima...
Il collega Andrea Campioni ha raccontato nel dettaglio la situazione in casa gialloazzurra nella nostra...

Dal Network

Il patron della Lazio e senatore di Forza Italia vuole cambiare il ruolo decisione della...
Queste le parole del numero uno del Napoli, raccolte da Gazzetta.it, sul momento economico finanziario...
Calcio Lecce