Resta in contatto

News

GdS – Sticchi: “Questa rosa va prima sfoltita: poi i nuovi acquisti”

“La sconfitta di Brescia? Sono deluso per il risultato, maturato contro una squadra che ha fatto il nostro stesso percorso”, ha affermato il presidente del club giallorosso.

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, analizza la sconfitta di Brescia nella parole riprese da La Gazzetta dello Sport.

BRUTTA SCONFITTA. “Sono deluso per il risultato, maturato contro una squadra che ha fatto il nostro stesso percorso, salendo dalla Serie B e che non ha nulla più del Lecce. Per noi, anche quando conquistiamo un punto con avversari come il Genoa è una grande impresa. Perché andiamo a confrontarci con avversari che si sono consolidati in Serie A negli anni e possono permettersi investimenti decisamente superiori. Nel caso del Brescia, però, non c’è questa differenza. Per questo sono rammaricato”.

DI CHI GLI ERRORI?Non entro nel merito dei singoli, o delle scelte tecniche. Dico solo che se abbiamo perso questa partita ci sono stati degli errori da parte di tutti, a partire dal sottoscritto”.

SEGNALI NEGATIVI CONTRI CAGLIARI E GENOA.Sono amareggiato per la sconfitta di Brescia, che sicuramente è molto grave. Ma non sono preoccupato. Perché possiamo contare su un tecnico come Liverani, che considero il migliore tra i giovani allenatori in circolazione. E poi perché abbiamo in rosa degli attaccanti che possono fare la differenza”.

NUOVI ACQUISTI SOTTOTONO.È innegabile che dai rinforzi del mercato estivo mi sarei aspettato un contributo maggiore, ovviamente parlo in generale. Ma se questa squadra ha conquistato 15 punti, puntando soprattutto sul gruppo dello scorso anno, vuol dire che il mercato precedente a questo era stato straordinario”.

MERCATO DI GENNAIO.Cercheremo di completare l’attuale rosa. Ma prima di acquistare qualcuno, dobbiamo necessariamente vendere. Non possiamo gestire un gruppo di quaranta calciatori, spero che si trovi un’adeguata sistemazione per quegli elementi che sinora hanno giocato poco. Una volta sfoltita la rosa, saremo pronti a prendere in considerazione delle operazioni in entrata”.

DONATI.Lui sarà comunque tesserato. Il ragazzo si sta allenando con la squadra da diversi giorni e ha convinto Liverani e Meluso, anche perché si è presentato in buone condizioni. Dunque può essere considerato il primo rinforzo”.

LECCE-BOLOGNA.Se qualcuno pensa che siamo sullo stesso livello del Bologna, solo perché abbiamo qualche punto in meno in classifica, è decisamente fuori strada. È un club che si è consolidato in A da anni, può permettersi investimenti importanti e ha un grande allenatore. Anche domenica prossima ci sarà una differenza di valori in campo, per questo la squadra dovrà preparare la partita come ha fatto sinora per i grandi appuntamenti. Potremo però colmare il gap se scenderemo in campo con lo spirito giusto e con la spinta dei nostri tifosi, perché sono convinto che tutti insieme potremo vincere questa sfida”.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ricordi bellissimi grandissimo campione maradona lo voleva al napoli insieme a lui ma avevano tanti giocatori in quel ruolo perciò immaginate un..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Un mito per questi colori, sarebbe bello che attorno al via del mare si costituisse un percorso delle stelle per dare un tributo a tutti queste grande..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Ole olè"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Lorusso è il giocatore simbolo di tutta la storia calcistica del lecce. È stato un grande è stato tra i primi giocatori ad essere molto altruista..."
Advertisement

Altro da News