Resta in contatto

News

Sticchi e le scaramanzie: “L’anno scorso? L’abbigliamento. Con l’Udinese abbiamo cambiato albergo per il ritiro perché…”

Il presidente giallorosso Saverio Sticchi Damiani, intervenuto nel corso di TR News Talk, risponde alla curiosità di una telespettatrice sulla presenza o meno di rituali scaramantici prima delle partite del Lecce.

CONFESSIONI. “E’ una nota dolente, e vengo anche preso in giro dai miei collaboratori e calciatori per la mia scaramanzia. L’anno scorso facemmo una vittoria importante in inverno e giocavamo in casa, da quel momento mi fissai che quello che indossavo fosse un abbigliamento fortunato e vincemmo dieci partite di fila. Il piccolo problema era che indossavo un abbigliamento invernale e continuai ad metterlo anche nel mese di maggio“.

RICETTA IN VISTA DELL’UDINESE. “Ancora quest’anno non sono riuscito a capire quale possa essere la ricetta per vincere al ‘Via del Mare’. Ho da poco scoperto che la squadra, rispetto alla passata stagione, ha cambiato l’albergo dove faceva i ritiri pre-gara e si è trasferita in uno più bello. Ho chiesto se, prima della gara contro l’Udinese, il ritiro si potesse svolgere nell’albergo dello scorso anno perchè proprio partendo da lì conquistammo dieci vittorie consecutive“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."
Advertisement

Altro da News