Resta in contatto

News

Tabanelli è già il talismano del Frosinone: inserimenti offensivi e personalità

Il centrocampista romagnolo, trasferitosi a gennaio in Ciociaria, è un punto di riferimento del reparto. In più, nelle 3 presenze raccolte sinora, sono giunte due vittorie e un pari, all’esordio assoluto.

Andrea Tabanelli, pur lasciando un pezzo di cuore a Lecce, piazza dove ha sinora vissuto le emozioni più belle della carriera, è già un protagonista a Frosione. Imperniatosi al centro della linea a cinque disposta da Alessandro Nesta, il Taba sta regalando dinamismo e personalità, ritornando a incidere nella serie cadetta come nella seconda parte dello scorso campionato.

Il tecnico posiziona Tabanelli tra due scudieri (Maiello e Gori) oppure al fianco di Rohden in cabina di regia. I comandi richiesti investono sempre più compiti offensivi. Inserimenti in area per cercare il gol al volo, magari come l’indimenticabile staffilata fatta vedere a Palermo, e accompagnamenti all’azione dei due attaccanti sono le richieste di Nesta insieme al passaggio vincente.

Al Benito Stirpe, tifosi e addetti ai lavori sono soddisfatti dell’approccio di Tabanelli. Chi ben comincia è a metà dell’opera, si suol dire. Il completo adattamento del calciatore al contesto frusinate potrebbe poi portare a un ulteriore miglioramento del rendimento personale e di squadra. La finestra sulla Serie A è già aperta. Taba ci ha preso gusto l’anno scorso, chissà se…

 

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Perfavore Ulivieri non farebbe panchina neanche in una squadra di serie C"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News