Resta in contatto

News

Anche il Bari ora ha la sua Carpi. La Serie C ha deciso: con le 3 prime in B vanno gli emiliani

L’assemblea di Lega da poco conclusa ha decretato i verdetti della stagione chiusa anticipatamente: pugliesi beffati, la quarta promossa tra i cadetti per merito sportivo. Per l’ufficialità definitiva si attende il Consiglio Federale.

Manca solo l’ok ultimo del Consiglio della FIGC, dopodiché la Serie C 2019/20 avrà i suoi verdetti. Secondo quanto emerso dalla conclusione dell’assemblea di Lega straordinaria post emergenza-Covid, la terzia serie ha infatti deciso di porre anticipatamente la parola fine alla stagione interrotta causa pandemia.

Per quanto riguarda gli esiti, come ampiamente pronosticabile è stata confermata la promozione in Serie B delle prime tre dei gironi, ovvero Monza, Vicenza e Reggina. Salti di categoria che saranno quattro nonostante l’impossibilità di disputare i playoff, con la quarta promossa decretata in base al merito sportivo. Quest’ultimo sarà scaturito dalla media ponderata che emerge dal rapporto gare giocate-punti.

Nella volata a tre tra le seconde dei vari gironi, ad essere premiato sarà il Carpi, che ha avuto la meglio (61,15) in volata rispetto a Reggiana (61, 11) e Bari (60). In chiave retrocessione, invece, nessun club di terza serie scenderà in Serie D, così come saranno bloccati i ripescaggi dalla serie inferiore.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Con olivieri in campo giochiamo sempre con un uomo in meno io da profano me ne sono accorto come mai i responsabili non riescono a vedere"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Hai perfettamente ragione"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Vucinic una "punta di diamante" la definizione corretta ."

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Classico di chi non sa argomentare, girarla sul piano personale. Il tuo? Solo pregiudizio e necessità di sentirsi duro e puro senza averne fisiologia..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Ottima scelta quella di ingaggiare quelli tra loro che possono ancora lavorare per il Lecce, anche se piu di lavoro dovremmo chiamarla passione"
Advertisement

Altro da News