Resta in contatto

Pagelle

Le pagelle del Lecce: Gabriel poteva fare un pizzico in più, idem Farias e Dell’Orco. Lapa c’è

Genoa-Lecce, le pagelle giallorosse: il portiere ed il terzino non incolpevoli sui gol. Saponara a fiammate, Barak torna a giganteggiare.

Gabriel 5 – Il Genoa tira due volte in porta, ed altrettanto la gonfia. Il brasiliano, per il resto spettatore, non ha colpe assolute sulle marcature, ma in entrambi i casi poteva fare meglio chiudendo il primo palo o dimostrando maggiore tempestività nel rialzarsi. Questa gara era (quasi) tutto

Donati 6,5 – Come sempre gladiatore assoluto, va su e giù per il campo ed asfalta gli avversari. Tanti cross, tanta voglia. Ma anche qualche imperfezione in chiusura sui due gol, altrimenti il voto si sarebbe impennato

Lucioni 6 – Perfetto esempio della strana gara difensiva della sua squadra. Quasi perfetta, fatta eccezione per un paio di sbavature o mancate chiusure che favoriscono le altrui uniche due giocate. Anche se sul primo gol è davvero molto sfortunato

Paz 6,5 – Match in fotocopia rispetto al compagno di ruolo. Grinta da vendere e precisione, dal primo all’ultimo minuto di gioco. Sarebbe stata prestazione perfetta se fosse riuscito a sbrogliare il caos sul gol di Sanabria

Dell’Orco 5 – Tradisce la fiducia di Liverani, che lo aveva preferito a Rispoli che ci aveva abituati a buone prove condite da errori decisivi. L’ex Sassuolo riesce a imitare perfettamente il compagno, regalando palla al Genoa e non chiudendo su Sanabria nel vantaggio rossoblu. Rende meno pessima la sua prova con un resto di prestazione pulita ed un paio di cross interessanti

Mancosu 6 – Primo tempo inguardabile culminato con il rigore inspiegabilmente mandato alle stelle. Secondo tempo da dominatore del centrocampo impreziosito dal tiro-cross che rimette le cose in parità. Peccato per quell’erroraccio, sarebbe potuto essere l’eroe del match

Petriccione 6,5 – Dirige benissimo ed il Lecce domina a centrocampo e sul piano di gioco. Sbaglia pochissimo, risultando anche un discreto schermo in aiuto dei compagni. Esce solo perché c’è da accelerare

dall’81’ Falco sv

Barak 6,5 – La miglior versione post lockdown del ceco quando ce n’è più bisogno. Neutralizza ogni avversario e il Genoa va presto in difficoltà, inventa e calcia cinque volte in porta. Peccato l’imprecisione, soprattutto in un’occasione che sarebbe potuta valere tre punti pesantissimi

Saponara 6 – Voto diminuito di un punto a causa di quella palla gestita male e poi tramutata in tiro-palo-autogol da Jagello. Per il resto il trequartista è una delizia decisiva per un Lecce che gode di almeno tre grandi occasioni nate dai suoi piedi. In primis quella di Lapadula, con tanto di rigore procurato

Babacar 5,5 – Solita prestazione “alla Babacar”. Movimenti, generosità in chiusura difensiva ma inefficacia quasi totale, salvo un paio di ottime sponde, nell’area avversaria. Ed una condizione fisica sempre precaria che lo costringe presto al cambio

dal 31′ Lapadula 6,5 – Tutt’altra storia rispetto a Babacar. E’ una furia che si abbatte sul Genoa, pur mancando di precisione negli ultimi metri. Romero gli nega il gol salvando sulla linea, ma è comunque rigore sprecato dai compagni, così come tante sue ottime sponde

Farias 5 – E’ l’uomo che è mancato ad un attacco del Lecce altrimenti capace di mettere sotto quasi novanta minuti gli avversari. Due spunti e due recuperi sono davvero troppo poco per il brasiliano, che aveva tempo e spazio per fare molto, molto meglio. E nel finale è il primo ad arrendersi

All. Liverani 6 – Il Lecce non meritava di perdere, e probabilmente rigiocandola così mille altre volte, un buon novecento avrebbe vinto e le restanti pareggiato. Perché no, dominare lo scontro salvezza e perdere per un autogol di schiena è davvero troppo, o quantomeno è sufficiente per togliere colpe a chi comunque l’aveva preparata bene. Tolti i dieci minuti iniziali, in campo quasi solo i giallorossi. Con un minimo di attenzione in più la sfortuna sarebbe stata dirottata altrove. E questo Lecce lo meritava

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Mi sono fermato leggendo la pagella di gabriel… incompetenti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Squadra e società non all’altezza della serie A. Peccato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Mancosu 6 e gabriel 5. Vabbè.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non sono d’accordo. Tutti positivi, tranne BBC, unico insufficiente. Ma pazienza.
Stavolta la fortuna è stata determinante

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Saponara largamente insufficiente, non si reggeva in piedi (e questo ci è costato il secondo gol, tra l’altro). Voto 3

Franco
Franco
3 mesi fa

Sfortuna? Oggi forse
Ma guardiamo le altre 30 e più partite e ci rendiamo conto della reale forza di questa rosa a iniziare dal portiere …franco

Advertisement

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Un sogno che speriamo ritorni con un giovane di pari valore"

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carletto indimenticabile!"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Beto Beto Beto mina la bomba! Mina la bombaaa! LU meghiu."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Pagelle