Resta in contatto

Rubriche

Penna in trasferta – Bernardini (ForzaParma.it): “Il Lecce meriterebbe di salvarsi, per i gialloblu poche motivazioni”

Il collega gialloblu ci ha parlato della situazione in casa Parma, dove c’è la soddisfazione per un campionato molto positivo nonostante un post-lockdown non esaltante.

Forte dell’obbligo di ottenere i tre punti per mettere pressione sul Genoa, il Lecce vuole dare continuità al successo di Udine nella serata di oggi con il Parma. I ducali sono ampiamente salvi, ed anzi hanno a lungo coltivate speranze europee poi sfumate con lo stop forzato. Per parlare dei gialloblu abbiamo sentito il giornalista Marco Bernanrdini di ForzaParma.it.

Con che motivazioni, morale e condizione fisica arriva il Parma al match di domani?

“Innanzitutto premetto che tanti tifosi del Parma, gemellati con i tifosi blucerchiati e che hanno avuto vecchie ruggini con i genoani, godrebbero nel vedere i rossoblu relegati. Detto ciò, per la squadra è un’altra cosa, sebbene le motivazioni anche qui siano latitanti. Non credo si vada oltre la voglia di chiudere in bellezza, anzi si è un po’ agli antipodi rispetto alla voglia di vincere del Lecce. Morale e condizioni viste di recente sono buoni, ma non vedo un Parma che andrà al Via del Mare a giocare alla morte”.

Come giudichi il campionato dei gialloblu?

“E’ stata un’annata dai due volti. Pre lockdown il Parma era una squadra coriacea, tosta, tanto da dare l’impressione di poter lottare alla pari con Napoli e Milan per l’Europa. Poi però ha accusato troppo i tre impegni in una settimana, complice una rosa larga ma non di grandissima qualità nelle seconde linee. Però va anche detto che l’undici di D’Aversa ha subito una quantità di torti arbitrali non indifferente. Nel complesso, anche se di solito il tifoso parmigiano non è mai contento, è stato un campionato decisamente positivo”.

Per il Lecce è finita? Pensi che l’ultima giornata riserverà sorprese?

“In Italia c’è sempre questa cultura del sospetto, con risultati molto spesso scontati a fine anno. Dispiace parlarne così, vorrei vedere due squadre motivate e due partite vere. E’ chiaro che Genoa e Lecce sono favorite, è anche vero che il Verona è la squadra con più ex rossoblu della Serie A. Mi piacerebbe vedere cosa succede con i giallorossi subito in vantaggio con il Parma, e con magari la pressione su un Genoa che nessuno ha visto granché bene nelle ultime giornate. La logica dice comunque che ci saranno due vittorie locali, per motivazioni più che altro”.

I giallorossi avrebbero secondo te meritato qualcosa in più?

“Assolutamente sì. Probabilmente il Lecce non era allo stesso livello delle concorrenti qualità alla mano, ma ha dimostrato compattezza di gruppo e una gran bella mentalità di gioco. Se i salentini retrocedessero, per la Serie A sarebbe un’importante perdita in termini di proposta di calcio. Un po’ come fu per l’Empoli l’anno scorso, anche il Lecce meriterebbe di salvarsi”.

Come dovrebbe scendere in campo il Parma?

“Inglese e Cornelius sono convocati, ma non credo scenderanno in campo, senza dimenticare l’emergenza a centrocampo. Hernani è recuperato, ed in ballottaggio con Siligardi. Qualora quest’ultimo dovesse partire nel tridente, Kulusevski giocherebbe nuovamente mezzala destra. Il turnover dovrebbe invece interessare Laurini per Darmian e Colombi per Sepe”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Grande Carlo pane e pallone con l'orgoglio di averlo avuto come allenatore"

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un fuoriclasse"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche