Resta in contatto

Approfondimenti

Mercato e regole Under/Over per la lista: la situazione attuale nella rosa del Lecce

Il lavoro di Corvino procede, il parco giocatori di Corini si rinforza. Con un occhio sempre rivolto al regolamento della Serie B.

Mentre il mercato del Lecce prosegue a ritmi spediti, contornati da recenti novità in entrata (ufficiale Henderson, quasi Zuta), Corvino e Corini lavorano anche sul piano della compilazione della lista per il nuovo campionato. Sì, perché per la stagione neo iniziata i giallorossi dovranno sottostare alle regole restrittive della Serie B in terminim appunto, di allestimento della rosa.

Queste regole contemplano tre differenti liste, ognuna con parametri ben precisi, le cui linee guida dovranno essere perseguite dai club nel momento in cui consegneranno i roster definitivi in lega. Della “Lista A” faranno parte un massimo di 18 elementi Over 23: è questa la parte della rosa più corposa, nella quale rientrano la maggior parte degli elementi. Numeri illimitati invece per la “Lista B”, dedicata ai calciatori nati dopo il 1° gennaio 1997. Infine, nella “Lista C” potranno essere inseriti due elementi, i cosiddetti “calciatori bandiera”. Ovvero due calciatori che abbiano disputato quattro stagioni consecutive con un contratto di proprietà, anche non professionistico. Valgono dunque gli anni in prestito altrove e quelli nei settori giovanili.

Ma qual ‘è la situazione del Lecce? Vediamola insieme.

LISTA A (17/18): Gabriel, Vigorito, Lucioni, Rossettini, Meccariello, Calderoni, Benzar, Riccardi, Zuta, Petriccione, Shakhov, Majer, Tachtsidis, Henderson, Paganini, Falco, Coda

LISTA B (7): Vera, Monterisi, Gallo, Listkowski, Felici, Lo Faso, Dubickas

LISTA C (2/2): Mancosu, Bleve

ORA COME SUL MERCATO? Come detto, questi nuovi regolamenti stanno incidendo, ed incideranno, sul mercato del Lecce. Compreso l’innesto ormai imminente di Zuta, la rosa Over dei giallorossi ha, salvo cessioni, un solo slot disponibile. E’ probabile che, vista l’ampia esperienza del reparto arretrato, se le cose dovessero rimanere così sarebbe in attacco che, come vice-Coda o sulla sinistra, Corvino andrebbe a caccia di un uomo d’esperienza.

Di conseguenza sia il nuovo terzino destro che l’eventuale centrale che andrebbero a rinforzare la retroguardia sarebbero elementi giovani, nati dal 1997 in poi. Nessun problema per l’arrivo, che sembra imminente, del norvegese Donnum. Essendo un ’98, il suo approdo al Via del Mare non creerà problemi di lista.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Miti

Uno dei tecnici più vincenti del Lecce

Carlo Mazzone

L'ariete d'area del Lecce

Cristiano Lucarelli

Uno degli idoli dei tifosi del Lecce

Ernesto Javier Chevanton

Tra i più grandi prodotti di sempre del settore giovanile

Francesco Moriero

Lo storico capitano del Lecce

Guillermo Giacomazzi

"Beto", uno degli immortali giallorossi

Juan Alberto Barbas

Bandiera e leggenda giallorossa

Michele Lorusso

Uno dei più forti attaccanti giallorossi

Mirko Vucinic

Bomber giallorosso per sette stagioni

Pedro Pablo Pasculli

Altro da Approfondimenti