Resta in contatto

Calciomercato

Donnum e l’intrigo di mercato. Per il suo tecnico il Lecce è sfumato, ma lui non chiude ai giallorossi

L’ala mancina norvegese, nelle scorse settimane ad un passo dallo sbarco al Via del Mare, sembrerebbe più lontana dal trasferimento.

Lo scorso week-end doveva essere quello dello sbarco nel Salento di Aron Donnum, ala di piede mancino di proprietà del Valerenga. Secondo quanto riportato invece quest’oggi dalla testata norvegese Daglebet, invece, l’ipotesi Lecce sembra sul punto di svanire.

I colleghi di Oslo hanno infatti raccolto delle dichiarazioni del tecnico dell’allenatore di Donnum, Dag-Eilev Fagermo, il quale ha parlato dopo la vittoria dei suoi per 5-1 sul Brann, nella quale il classe ’98 si è messo in mostra con due assist. Interrogato circa il futuro della sua stella, Fagermo è stato chiarissimo: “A quanto ho capito, il Lecce è fuori dai giochi. Non credo proprio che per il ragazzo ci sarà un trasferimento, domenica prossima sarà ancora in campo con noi”.

Parole chiare che lasciano presagire una fumata nera per l’affare intavolato dal dt Corvino. A rendere la vicenda un vero e proprio intrigo di mercato ci ha però pensato lo stesso Donnum, che sempre alla testata di cui sopra ha riaperto al Lecce: “Non lascerò il Valerenga a costo zero, ed al momento non è stato ancora trovato un accordo totale per il mio trasferimento. Vedremo cosa succederà“.

C’è dunque ancora speranza sull’asse Oslo-Lecce per il talentuoso attaccante esterno. Anche se la notizia odierna che vuole i salentini vicini al suo connazionale Eirik Hestad, anche lui attaccante di fascia nella a norvegese, potrebbe lasciar presagire un cambio di rotta.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Quistu è fortissimu

Kunta Moi
Kunta Moi
2 giorni fa

Ma sbaglio o appena 2 giorni fa il presidente Sticchi ha dichiarato che i big non sarebbero stati venduti a meno che non l’avessero richiesto loro. A 48 ore di distanza Mancosu è già del Monza e abbiamo ‘quasi’ 3 giocatori sulla fascia destra (Paganini, Felici ed Hestad o Donnum); cosa che non lascia dubbi sulla partenza di Falco. Il presidente ha avuto uno shock o sapeva già tutto e mi è sfuggito di leggere qualcosa tra le righe?! Non sarebbe meglio essere chiari e dire le cose come stanno? Aspettiamo di vedere cosa succede a Petriccione… Il solo pensare… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Spero che arrivi a Lecce!!!.. ottimo sinistro!!!…💪💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Si era capito che c’era qualcosa che non andava quando ho visto l’interesse per un altro suo connazionale praticamente con lo stesso ruolo se non arriva Pacenza sempre forza Lecce nesciu 💛❤💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Ma chi cazzo è questo, il nuovo Ylmaz?!
Non abbiamo tempo da perdere!

Bar BIGGI
Bar BIGGI
2 giorni fa

Cedere FALCO sarebbe ridurre di tanto le possibilita di risalita in A,e nello stesso tempo sfiduciare tifosi e squadra, ma gia anni fa FALCO rifiuto il declassamento ,,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

se è vero che hanno preso Hestad penso che sia sfumato , sarebbe un doppione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Peccato se dovesse saltare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 giorni fa

Meglio questo che è un under da Lista B. In ogni caso la ricerca costante per un esterno destro oltre Paganini e Felici vuol dire che anche Falco purtroppo andrà via.

Advertisement

Francesco Moriero

Ultimo commento: "L'ho visto crescere, abitavamo a pochi metri alla Staffa, alla 167. É stato un ottimo giocatore di A e B. Come allenatore non saprei, ma a lui come a..."

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Vero uomo d'altri tempi. Non gli allenatori mercenari di adesso"

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Una classe cristallina"

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Un fuoriclasse"

Pedro Pablo Pasculli

Ultimo commento: "Pedro Pablo.. un grande professionista.. ricordo i suoi gol.. soprattutto quello a Bari su punizione quando mancavano pochi minuti alla fine e..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato