Calcio Lecce
Sito appartenente al Network

Il Molde di Hestad ai playoff di Champions, ora Corvino in agguato?

E’ appena terminata la sfida, valevole per il terzo turno di qualificazione alla prossima Champions League, tra i norvegesi e gli azeri del Qarabag. Gli scandinavi hanno vinto ai rigori.

Eirik Hestad partecipa alla sofferta vittoria del suo Molde, che si giocherà così ai playoff l’ambito pass per partecipare alla fase a gironi della prestigiosa coppa europea.

Il 25enne, l’elemento più prezioso della sua squadra grazie al suo milione di valutazione, si è posizionato largo a sinistra nel 4-2-3-1 disegnato da Erling Moe. Hestad, ammonito all’89’, ha partecipato alla lotteria dei rigori mettendo a segno il terzo penalty dei suoi con una trasformazione accompagnata da una finta durante la rincorsa. Durante la gara, Hestad si è fatto vedere in un paio di occasioni con degli spunti seguiti da cross non raccolti dai compagni. Dopo il 60’, l’esterno avrebbe potuto concludere in modo più incisivo un’altra azione pregevole fino all’uno contro uno col portiere. Stessa sorte per una punizione velenosa al 68′. I norvegesi hanno gettato al vento una ghiottissima occasione per chiudere la contesa nei supplementari ma Hussain, al 102′, si è visto parare un calcio di rigore dal portiere del Qarabag Makhammadaliev

Nei tempi di gioco, però, ad Hestad non è riuscito il terzo ingresso consecutivo a referto nei preliminari di Champions. Il Molde ha infatti cominciato il suo cammino già dal primo turno quasi un mese fa. Nel 5-0 rifilato ai finlandesi del KuPs, Hestad ha siglato un gol e un assist. Il passaggio decisivo è arrivato anche al secondo turno nella vittoria a Celje, in Slovenia. Fallito il tris, resta però la gioia e il contributo, dato anche dal dischetto, per la qualificazione ai playoff.

Secondo quanto appreso in mattinata, in queste ore, successive alla partita giocata a campo neutro contro la formazione di Baku, il Lecce potrebbe mettersi a lavoro con l’entourage di Hestad, assistito da Jim Solbaken, per concludere il trasferimento. Resta però il dubbio sulla volontà del calciatore, che a questo punto dovrebbe lasciare il Molde senza giocarsi lo spareggio Champions contro gli ungheresi del Ferencvaros (andata in Norvegia il 23/9 e ritorno a Budapest il 29/9)

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Pedro
Pedro
3 anni fa

Doppione di Falco? Mancu la controfigura…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

È un mancino che opera come esterno destro col piede opposto…potrebbe essere il sostituto di Falco…ma a questo punto non capisco quale sarebbe il ruolo di Paganini, spero non pensino di utilizzarli a sinistra…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Gli esterni saranno quelli + utilizzati x il gioco di Corini, quindi vuole ricambi, 2 x ruolo sulle fasce(sempre sperando che non parte nessuno)

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Addio. Mo’ resta lì x il playoff di champions…?

Articoli correlati

La squadra ha sostenuto una singola seduta di allenamento a due giorni dalla sfida contro...
Oltre alla partita della primavera in Toscana, il weekend (lungo) delle formazioni giovanili dell’US Lecce...
L’allenatore giallorosso cerca la seconda vittoria contro il Biscione. Sabato andrà in scena l’ottavo incrocio...

Dal Network

Il difensore dell’Hellas ha parlato della complessa sfida di venerdì contro il Bologna, ma anche...
Il difensore leccese, condottiero della difesa degli azzurri toscani, ha parlato a Radio Serie A...
Finiscono 1-1 i due match in programma nel pomeriggio. Il Cagliari rimedia un punto nello...
Calcio Lecce