Resta in contatto

News

De Picciotto, un manager che vuole dare un futuro al calcio trapanese

Secondo quanto riporta l’edizione palermitana di Repubblica, il socio del club giallorosso sarebbe interessato ad una nuova avventura nel calcio.

E la voglia di cominciare partirebbe proprio da Trapani, quando – così come riporta Repubblica PalermoRenè De Picciotto la settimana prossima andrà a parlare nella pasticceria dei proprietari del Dattilo.

Il progetto di De Picciotto è quello di rinforzare immediatamente il Dattilo (società che milita in serie D), provare a renderlo subito competitivo per la promozione in C, e il prossimo anno procedere alla denominazione, facendo tornare in campo il Trapani.

Il finanziere italo-svizzero sarà in città già domenica prossima e pare che abbia in mente anche un consistente investimento immobiliare. Poi incontrerà il sindaco Giacomo Tranchida a cui spiegherà i progetti per il calcio e la città.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Carlo Mazzone

Ultimo commento: "Volevo dire Curva Nord, ma è uscito Curva Sud. Un lapsus, dovuto al contenuto del mio intervento...."

Mirko Vucinic

Ultimo commento: "Barbas era il numero 1 gli altri tutti dietro, chi non è più giovane e ha visto giocare Beto ti dice senza paura di essere smentito che era uno dei..."

Juan Alberto Barbas

Ultimo commento: "Boniek purtroppo era invidioso di lui, perché non arrivava al suo livello. Come faceva a dirigerlo?"

Michele Lorusso

Ultimo commento: "Per chi era tutte le domeniche allo stadio e un ricordo che ancora oggi si sente la mancanza si sente soprattutto come spogliatoio nonostante era di..."

Francesco Moriero

Ultimo commento: "Kecco Moriero faceva parte del Cagliari che guidato da Carletto Mazzone arrivò 6° nel campionato 1993/94 giocando come "ala destra" insieme a..."
Advertisement

Altro da News